venerdì 3 luglio 2009

Grazie conseguenze


Ascolta Alanis: Thank you

Che dire di buttar via questi antibiotici
che dire di piantarla di mangiare quando son già piena
che dire di quei trasparenti ciuffi pendenti e di quell’inconsistente prestigio...
grazie India grazie terrore, grazie disillusione
GRAZIE FRAGILITÀ GRAZIE CONSEGUENZE
grazie grazie silenzio
Che dire di me che finalmente non ti biasimo per ogni cosa
che dire di me capace di gioire di ogni momento come fosse l'unico
che dire di come è bello finalmente perdonarti
che dire di saper sopportare tutto questo, una volta per tutte
grazie India grazie terrore, grazie disillusione
grazie fragilità grazie conseguenze grazie grazie silenzio
IL MOMENTO IN CUI HO LASCIATO ANDARE È STATO QUELLO IN CUI HO STRETTO PIÙ DI QUANTO POTESSI TENER FRA LE MANI
il momento in cui mi sono gettata fuori è stato quello in cui ho trovato un terreno su cui poggiare…
Che dire di non esser più masochista
CHE DIRE DI RICORDARSI DELLA PROPRIA DIVINITÀ
che dire di sapersi stupire equanimamente
che dire di saper distinguere fra morte e morire di fame
grazie India grazie Provvidenza grazie disillusione grazie nulla
GRAZIE CHIAREZZA, GRAZIE GRAZIE SILENZIO.

How about getting off of these antibiotics, How about stopping eating when I'm filled up
How about them transparent dangling carrots, how about that ever elusive kudo…
Thank you India Thank you terror thank you disillusionment
Thank you frailty Thank you consequence Thank you thank you silence
How about me not blaming you for everything, How about me enjoying the moment for once
How about how good it feels to finally forgive you, How about grieving it all one at a time
Thank you India Thank you terror thank you disillusionment
Thank you frailty Thank you consequence Thank you thank you silence
The moment I let go of it was the moment I got more than I could handle
The moment I jumped off of it was the moment I touched down
How about no longer being masochistic, How about remembering your divinity
How about unabashedly bawling your eyes out, How about not equating death with starving
Thank you India Thank you Providence Thank you disillusionment
Thank you nothingness Thank you clarity Thank you thank you silence

3 commenti:

  1. Ciao! Bellissima questa canzone! Mi è sempre piaciuta! Grazie di essere passata su splinder!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. è vero, anke a me ha sempre emozionato, ma nn avevo mai capito che parlava di problemi anorx/bulimia, mi ha veramente colpito, grazie
    MIki :)

    RispondiElimina
  3. ciao beautifulmia-chiunque-tu-sia, vedo che su blogspot sei così vedo-non-vedo che nn si vede niente... ma, grazie! a te di essere passata a trovarmi... un bacio a te a Miki e a tutte voi che mi date un segno di essere passate di qua VI ADORO per questo! baciiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina

Il 2010 è passato.. ma le amiche del calendario di Veggie le voglio ancora qui! :-)

Un pensiero ogni tanto
Ogni tanto ti dico una cosa. Non è che un pensiero, una buonanotte...
vieni a prenderlo, prima di andare a dormire. Se passerai a prenderlo
alla mattina, allora sarà un buongiorno. Ti chiedo solo di fargli un
piccolo, piccolo spazio fra gli altri tuoi pensieri. ;-)

 
Contemplating and feeding LIFE


 

Buddha Quotes

"Non sapete che siete tempio di Dio, e che lo Spirito abita in voi? Se uno distrugge il suo tempio, Dio distruggerà lui. Perché sacro è il tempio di Dio, che siete voi". (1 Cor. 3, 15-17)

Hai pensato ad adottare un cucciolo?

Hai pensato ad adottare un cucciolo?
qui..http://www.adottauncucciolo.net ma anche qui...! http://animaliaiutiamoli.blogspot.com