venerdì 10 luglio 2009

Dimagrire e sognare

Ho aggiunto 2 link per chi ha bisogno di dimagrire. Se sei ana, o se “vuoi diventarlo”, naturalmente il problema è un altro. NON cadere in questo grottesco equivoco, se DAVVERO hai bisogno di dimagrire: informati per sapere come si fa. Ma prima di dormire, non pensare al peso, ascolta la BUONANOTTE

8 commenti:

  1. Guarda mi piacerebbe molto dormire bene... se non fosse che devo stare lì almeno due ore prima di addormentarmi. Appena mi stendo sul letto.. il sonno mi libera gli occhi.. sparisce.

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Se mi permetti, vorrei dire anch'io due parole a chi ha bisogno davvero di dimagrire, è ana, o "vuole diventarlo"...

    Qualsiasi persona decida di seguire un alimentazione ipocalorica per ovvie ragioni di dimagrimento (necessario o presunto tale), basa la riuscita di tale regime alimentare solo ed esclusivamente sul responso della bilancia. Solo che non c’è niente di più forviante dell’informazione che essa fornisce. Certo, quella dice se si perde o si guadagna peso, ma non dice se questo peso è grasso, muscolo, o acqua. Per perdere peso non ci vuole mica un genio, basta assumere meno calorie di quante se ne consuma e – abracadabra! – il gioco è fatto. Ora, quello che succede è che all’inizio il corpo è colto di sorpresa dalla dieta estremamente ipocalorica e sbilanciata e quindi lo si inganna diminuendo di peso. Dopo un po’ però è costretto, per mera sopravvivenza, ad abituarsi ad un ridotto apporto nutrizionale e quindi adatterà il suo metabolismo a quelle misere calorie. Ed ecco che anche digiunando non si riesce più a perdere peso. Prova, per curiosità, a rilevare la percentuale di grasso corporeo, tramite una plicometria, impedenziometria o altro, oggi e poi quando sarai un TOT di chili meno di ora. Sai quale sarà il risultato? Scoprirai che avrai perso, che so, 10 Kg in un lasso di tempo relativamente breve, ma la tua percentuale di grasso sarà uguale o addirittura superiore alla quota iniziale. Ma questo t’interessa poco, vero?! L’importante sono quei 10 Kg in meno. Solo che a quel punto le cose poco alla volta cominceranno a cambiare: ti sentirai sempre più stanca, il peso non scenderà più, quelle camminate di 30-60’ diventeranno delle maratone… Ragion per cui deciderai di dare un ulteriore taglio a quella fantomatica dieta mangiando solo una volta al giorno o digiunando. Dopo un po’ anche in questo modo non cambierà più nulla. Cosa è successo?, ti chiederai. Semplice, avrai ottenuto quello che volevi: perdere peso attraverso la distruzione della massa muscolare che ha portato conseguentemente alla riduzione del metabolismo. Se si segue una dieta ipocalorica anche la più dolce camminata riduce il peso consumando gran parte dei muscoli (e dell’acqua, tra l’altro, con il che ti disidrati pure) e visto che questi sono direttamente proporzionali al metabolismo basale, il tuo corpo si troverà in un vero assetto da guerra, ovvero cercherà di bruciare sempre meno calorie e immagazzinare sempre più grasso per sopravvivere. [Piccola curiosità: lo sapevi che le anoressiche hanno una percentuale di grasso quasi pari alle persone obese?!!] In conclusione: ti consiglio di parlare con un dietologo per dimagrire perdendo la giusta parte di peso senza distruggerti...

    RispondiElimina
  3. Per fare la dieta è necessario seguire i consigli di un esperto in alimentazione. Non si tratta di mangiare di meno, bensì di mangiare in modo equilibrato. Facendo così si potrà perdere peso nel tempo ( diffidare di chi illude di poter dimagrire in poco tempo), servirà a mantenere il peso raggiunto. E poi è importante capire che ogni persona ha il suo peso a seconda della conformazione fisica propria. Ma la cosa più importamnte è imparare a volersi bene a prescindere dall'aspetto fisico!!!

    RispondiElimina
  4. Inutile dire che Marina ha ragione, ma non serve essere moralisti: "l'aspetto fisico" è un obbligo, un lasciapassare senza il quale ormai le persone si sentono tagliate fuori dal mondo, come si può rinfacciare alle ragazze questa ossessione, qdo tutto il mondo gli urla in faccia che fanno schifo, che devono essere come bambole di plastica? come capire che coltivare la bellezza va bene, ma nn va bene accettare come schiave dei modelli di merda? Cmque certo, come anche Veggie ha ben capito essendoci passata, nn si tratta di "mangiare" o digiunare, e neanche di "essere belle" e stop. Ma di imparare in primis a volersi bene, + facile a dirsi che a farsi, ma siamo qui x provarci. Grazie anche a Veggie per partecipare, grazie anche ad AdorableFairy... da come rispondi ha ragione la canzone, che dice "bnotte a te che non dormi mai, avvolta nei tuoi guai... ma scommettiamo che giorno dopo giorno con queste buonenotti finisce che invece dormi? "a proposito, il nome che ti sei scelto mi ricorda la fatina del sonno che, diceva mia mamma, passa rapida e se nn approfitti il sonno ti passa... ma per la mia esperienza (come cercavo di dire nel primissimo post)... chiediamoci: checcavolo ci mettiamo nel cervello tutto il giorno? ogni piccolo pensiero positivo che ci lasciamo entrare toglierà spazio al buio- that's it, è solo questione di tempo. Io ho passato periodi di paura così nera, di terrore così scarnificante, che avevo paura da addormentarmi per nn essere assalita dagli incubi. Se nn mi sono buttata dalla finestra in quei momenti è solo perchè (come nelle parole di Amleto!) intuivo che nn me la sarei cavata con così poco: che morendo nn si sparisce affatto. S'ha da campà, e bisogna imparare a farlo. Cazzo, per fortuna nn l'ho fatto! alla fine ho imparato - ed è lì che si diventa riconoscenti, si capisce che il dolore non è inutile, è come una stronza di amica che ti strattona dicendoti cose odiose anziché consolanti balle. Ma poi si scopre che aveva ragione lei, ti diceva solo in faccia le cose come stanno ed è capirlo che ti ha aiutata davvero. Nn cullarti all'infinito nelle panzane.

    RispondiElimina
  5. Grazie del pensiero e di questa splendida canzone che hai deciso di condividere con noi :)

    E grazie per essere passata, per i commenti dolcissimi che hai lasciato sul mio blog...spero di riuscire a trovare il coraggio di camminare a testa alta un giorno.
    Solo però una cosa: leggi questo post----> http://ricominciodaoggi.blogspot.com/2009/07/due-righe-riguardo.html

    RispondiElimina
  6. Confermo alcune cose del commento di Veggie.
    Spulciando la mia cartella clinica ne ho trovato conferma:

    4/8/2004
    BMI 19.4 (50 Kg dopo alcuni mesi di bulimia, avevo smesso di vomitare e cominciato a restringere)
    "L'analisi della composizione corporea ha documentato una deplezione della massa grassa, l'area lipidica del braccio è risultata inferiore al 5° percentile. L'acqua totale è risultata diminuita."

    2/3/2005
    BMI 14 (36 Kg 7 mesi di anoressia [ notare: ho perso "solo" 14 Kg, che significa? 2 Kg al mese a solo lattuga vuol dire che il metabolismo s'era rallentato parecchio calcolando che con una dieta da 1200 Kcal e moderata attività fisica si può perdere fino a 4 Kg al mese!])
    "DEPLEZIONE SIA DELLA MASSA GRASSA CHE DELLA MASSA MAGRA. l'area lipidica e quella muscolare del braccio sono risultate entrambe infriori al 5° percentile. L'acqua totale corporea risuta diminuita, compatibile con un quadro di marcata disidratazione."

    CONCLUSIONI:
    Dimagrita? NO, SOLO DEPERITA. Perso massa muscolare, disidratata e con il metabolismo di una formica. Ecco i risultati.
    Referti medici alla mano.

    RispondiElimina
  7. Sweet/rebirthing/Aura, ho letto attentamente il post che mi hai segnalato. Avevo già letto varie cose sul tuo blog ma nn mi ero ancora resa conto di QUANTO sei brava. Cazzo! sei veramente brava. Tu ce la farai eccome, e soprattutto - dopo averlo così faticosamente conquistato - tirerai il tuo filo d'oro a tante altre, che in fondo a un pozzo nn sanno come risalire alla luce. Ancora nn ti senti al sicuro, ma devi esserne certa: ecco che tutto quanto è successo nn è stato invano, è stata la tua università. Ora sei laureata in aver toccato il fondo e in aver scelto il filo d'oro.. nn stancarti, continua a camminare; fallo per te, fallo per le altre. Resta in contatto anche cn me... continua a venire, per favore. (e.. ps- tienti caro quel cuscinetto con quelle meravigliose parole, che tua mamma aveva messo nella culla.. dici che nn si sono avverate, ma ti sbagli: non si sono ANCORA avverate, ma in quelle 3 parole c'è esattamente tutto quello che ti succederà).

    RispondiElimina
  8. Veggie, anche sul tuo blog sto imparando un sacco di cose...
    tu e Sweetsuicide, e anche Musidora, siete tutte veramente preziose.

    RispondiElimina

Il 2010 è passato.. ma le amiche del calendario di Veggie le voglio ancora qui! :-)

Un pensiero ogni tanto
Ogni tanto ti dico una cosa. Non è che un pensiero, una buonanotte...
vieni a prenderlo, prima di andare a dormire. Se passerai a prenderlo
alla mattina, allora sarà un buongiorno. Ti chiedo solo di fargli un
piccolo, piccolo spazio fra gli altri tuoi pensieri. ;-)

 
Contemplating and feeding LIFE


 

Buddha Quotes

"Non sapete che siete tempio di Dio, e che lo Spirito abita in voi? Se uno distrugge il suo tempio, Dio distruggerà lui. Perché sacro è il tempio di Dio, che siete voi". (1 Cor. 3, 15-17)

Hai pensato ad adottare un cucciolo?

Hai pensato ad adottare un cucciolo?
qui..http://www.adottauncucciolo.net ma anche qui...! http://animaliaiutiamoli.blogspot.com