sabato 8 settembre 2012

Non solo miss e bambole istupidite: la Rai ci ha stufato

Quante volte abbiamo sottolineato come il dilagare dei disturbi alimentari sia anche una diretta conseguenza dell'ipnosi di massa che obbliga a modelli non solo vacui, ma anche irraggiungibili? Questo argomento è anche nelle mie profonde convinzioni, e dunque al centro delle ragioni di essere di questo stesso blog. Ecco perché ho scritto queste considerazioni su Vogue nonché "lettere" (ovviamente ignorate) alla cosiddetta fashion-guru Paola Pollo. Ecco perché sono anch'io indignata per lo spazio dato dal servizio pubblico alla stucchevole kermesse di Miss Italia, che usa valanghe di soldi pubblici per bombardarci per ben 5 giorni!! con 3 trasmissioni di anteprima + 2 seratone in grande stile,  con una "notizia" che avrebbe meritato 2 minuti al telegiornale e mezz'ora in una trasmissione di gossip o di costume. Invece ci sorbiamo 5 volte la lunga super-esposizione, come mucche, di ragazze infelici, accecate da sogni assurdi quando non ridicoli, obbligate a fare le brillanti e affamate dall'obbligo di sembrare dodicenni inappetenti.
E non voglio essere - e mai sarò - una mediacomplice. Ecco perché anch'io mi unisco a questa protesta, che avrà luogo oggi a Milano davanti alla sede della Rai. Se volete capire bene tutte le ragioni che l'hanno provocata, le trovate ampiamente descritte in questo post della Rete delle reti.


3 commenti:

  1. Conoscevo già la stevia, grazie, e non riesco a sopportarne il retrogusto.
    Ad ogni modo, non che non apprezzi il tuo interessamento, ma dato che il mio blog non sponsorizza Miss Italia e l'anoressia, potresti cortesemente evitare commenti dal tono 'vagamente' saccente?
    Non era mia intenzione ovviamente, dare un consiglio dannoso: ho segnalato un dolcificante con ingredienti approvati, non iniezioni di efedrina. Ma se vuoi argomentare le tue riserve, sarò ben felice di correggere le mie lacune.
    Grazie e buona giornata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita, e buona giornata a te :) E venendo a noi: scusami se ti sono sembrata "saccente", ma ammetterai che, a un tuo post che consigliava "caldamente di portarvi sempre appresso una boccetta di dolcificante liquido Diete.Tic: non solo ha 0 kcal, ma non contiene aspartame, allergeni, alcuna traccia di fenilalamina, può essere utilizzato nella cottura dei dolci, non ha retrogusti ecc" mi sono limitata a segnalare quell'alternativa, perché è il primo dolcificante a calorie zero, ma naturale; magari non lo conoscevi! e invece lo conosci, e ammetto, ha un retrogusto: vagamente alla liquirizia, che lo rende molto adatto per certi usi, e fastidioso per altri. Comunque. E' che a me il Tic fa molta paura, per varie ragioni, una è che ho visto che si tende ad aumentare costantemente le dosi, ed è vero che nell'Unione Europea è legale (introdotto dal 1994) e ritenuto non pericoloso.. però! intanto viene raccomandato di stare nelle dosi consigliate: che sono sempre superate, però, da chi segue diete strette. Inoltre c'è il fatto che negli Usa è messo al bando fin dal 1970, perché considerato cancerogeno, ed è vietato anche in Gran Bretagna. Il che fa pensare; gli studi sono controversi, se secondo alcuni è "innocuo"; secondo alcuni test i ciclammati possono provocare danno genetico e atrofia testicolare, ma non esistono studi seri a lungo termine. Bè, ti lascio anche un link che rimanda proprio alle riserve degli americani..
      http://conacuore.com/12/2012/02/effetti-collaterali-ciclamato.html
      e adesso son stata saccente in via definitiva, ma visto che tu stessa hai proposto di "argomentare le mie riserve", non mi sentirò in colpa! :))

      Elimina
  2. In invece ti ringrazio: tutti sono capaci di sparare a zero, ma pochi sanno argomentare le loro convinzioni. ;)
    Ti dirò che seguo molto l'argomento e ho letto parecchi articoli e servizi di medicina che condannano i dolcificanti. Sono certamente convinta che non benediscano la salute (nel modo più assoluto), ma considerando che la soglia di sicurezza è sempre 20 volte al di sotto delle quantità dannose, limitarne l'utilizzo trovo sia già un buon compromesso. E forse ingenuamente ho dato per scontata un'ovvietà che tale non è. Anche lo zucchero raffinato è saturo di sostanze chimiche, così come i grassi idrogenati, i dibattiti sul latte, la carne da allevamento intensivo (praticamente come buttar giù farmaci), e chi più ne ha più ne metta.
    Tuttavia, mi darebbe intollerabilmente fastidio lasciare un post con una simile lacuna. Perciò ti propongo (se ne hai tempo e voglia) di aiutarmi a scegliere un articolo abbastanza discorsivo sull'argomento sodio ciclammato per editare il post e completare ogni informazione. :)
    Come vedi, sono di parola. ^^

    RispondiElimina

Il 2010 è passato.. ma le amiche del calendario di Veggie le voglio ancora qui! :-)

Un pensiero ogni tanto
Ogni tanto ti dico una cosa. Non è che un pensiero, una buonanotte...
vieni a prenderlo, prima di andare a dormire. Se passerai a prenderlo
alla mattina, allora sarà un buongiorno. Ti chiedo solo di fargli un
piccolo, piccolo spazio fra gli altri tuoi pensieri. ;-)

 
Contemplating and feeding LIFE


 

Buddha Quotes

"Non sapete che siete tempio di Dio, e che lo Spirito abita in voi? Se uno distrugge il suo tempio, Dio distruggerà lui. Perché sacro è il tempio di Dio, che siete voi". (1 Cor. 3, 15-17)

Hai pensato ad adottare un cucciolo?

Hai pensato ad adottare un cucciolo?
qui..http://www.adottauncucciolo.net ma anche qui...! http://animaliaiutiamoli.blogspot.com