mercoledì 3 febbraio 2010

Vi faccio una proposta

Ecco il solennemente annunciato post-strascico dell'ultimo post.. ma ho come un déja vu.. volevo dire: leggo i vostri commenti - e tra questi, le parole di Contra. Improvvisamente mi rendo conto che quello che scriverò è molto diverso da quello che avrei mai potuto immaginare dieci minuti fa, eppure eccetera.. mi rendo conto ecc.. ma in fondo era già pronto, ecc... come un frutto che cade dal ramo....
(Ma sarà che sta cz di Contra comincia a condizionarmi un po' troppo?).
E la cosa è: una tregua al questionare per fare a TUTTI una proposta seria.. anzi storica - e la proposta è:

ehi, ma LO FACCIAMO DAVVERO.. QUESTO MOVIMENTO DEI BLOG PRO-AUTOAIUTO..??
o se avete un nome più bello facciamo un concorso!.. ma vogliamo battezzarlo? decidere che esiste davvero, e dargli una connotazione che aiuti anch'essa a identificarsi come "gruppo"..?
E' questo che vi lascio come risultato di questo bello scazzo, che alla fine mi è piaciuto davvero, perché nn è stato fine a se stesso e anche perché è stato divertente, diciamolo.
Vi va di farlo? dai, VI PREGO. Nn dite subito che è una cazzata, pensateci un po'. Vi lascio la palla e per questo po' mi ritiro.
Sia chiaro.. mica torno subito sui miei passi. Eccheccazzo, ho una dignità anch'io. Ma sintetizzando.. (si, certo..) l'ultima risposta di Contra, ok, anche se bizzarra, è stata un grandissimo regalo per me. Nn davo certo per scontato che venisse a darmi la sua manaccia da hooligan, e in più mi ha fatto ridere il che mi fa sempre moltissimo bene. Perciò (dato che ANCHE il mio orgoglio fa ridere, nn si presenta mai nei momenti topici..) potrei anche farla questa figuraccia di cambiare idea. Ma preferisco aspettare un po'. Devo dire la verità che lo farei molto, ma MOLTO più volentieri se qualcuno di voi (anche maschi!!) raccogliesse questa proposta e allora si.. poter tornare a farlo in un modo nuovo, sentendomi parte di un gruppo così.
Ve lo dico sinceramente.. a me questa bolgia di squali che producono dolore come una fabbrica.. facendo grana dalle guerre alle speculazioni sulla pelle di ragazzi sapientemente rintronati di miti criminali, mi fa veramente incazzare. E' sempre stato nei miei sogni vedere qualcuno che cominci a ribellarsi.. a dichiarare apertamente, consapevolmente, che tutto questo star male NON è un fatto fortuito, un delirio di psicolabili.. che UN NEMICO DA COMBATTERE ESISTE, e non è il nostro corpo, nn è certo il "grasso", né la nostra anima... e insomma dichiarare guerra a questo qualcosa.
E perché nn possiamo farlo noi, da qui? da un semino magari nasce una bella piantona.. tutte le cose in fondo, appena nate sono minuscole.. e se nn succede niente, almeno ci abbiamo provato.
Ok, come dice Greta, forse deliro perché son le 3 di notte.. e infatti a questo punto lo sono, e anche passate - anche se il mio blog segna un'ora in meno. Ma questo è quanto. Questa è la mia proposta, di dare un nome a quello che sta già succedendo, e andare alla guerra - così, ognuno come gli pare, ma come un'onda che ci riunisce.
E per finire vorrei aggiungere che spero tantissimo che legga anche mLm/Persefone.. che è sparita! anche la sua mail è stata disinnescata e nn reagisce più - morta. E invece questa è una cosa tantissimo rivolta anche a lei.
Ora mi ritiro (almeno dai post), e a voi la parola.

E visto che siete tanto curiose, questa sono io:

42 commenti:

  1. Se non fosse che ho una paura fottuta di tutte le cose che cominciano a strutturarsi e ad avere una sorta di "organizzazione" (da quella sottospecie di anarchico che sono sempre stato), ti direi che ci avevo pensato anch'io a una cosa del genere.
    Però più che a un blog, pensavo a una serie di persone sparse sul territorio (e se ci pensi siamo già un bel gruppetto) in contatto tra di loro e con degli obiettivi comuni, ciascuna delle quali possa fungere da punto di riferimento con la sua presenza, anche fisica per chi lo desidera.
    Basta mi fermo qua!

    E.d

    RispondiElimina
  2. buon inizio giornata ^_______^

    RispondiElimina
  3. mikiamomari...ti ringrazio per aver preso a cuore anke la mia storia...ma credo ke nn me ne vorrai se trovo la tua ritirata una vittoria e anke un pò unalibberazione!!
    un bacione..e grazie mille...

    RispondiElimina
  4. Ecco. Questo è molto interessante. Considerato che DIANA è stata fra le primissime che ho trovato qui... una delle prime che si è legata al mio blog! e considerato che:
    1. si, all'inizio ci siamo parlate, ma poi lei ha espresso chiaramente il desiderio di non essere distolta dal suo "progetto" (come altre.. tipo Saraaa)
    2. che dunque io non ho certo fatto finta di non sentire, e infatti sono molti, MOLTI mesi che neanche ci diciamo NIENTE..
    3. che, dunque, di certo non passo da lei ad evangelizzarla con proselitismi pro-vita sana..
    secondo voi come si deve interpretare il fatto che lo stesso, lei, si senta liberata dalla "ritirata" di qualcosa come questo blog?
    perché, nonostante io non vada a pressarla, lei mi sente come un' "oppressione"?
    chi, si sente liberato da cosa?

    Questa domanda è in buona parte rivolta anche a Sweetie e a Maidisperare, che certo nn intendo assimilare né a Diana né a nessun altro.. è solo perché mi hanno manifestato affetto, ma sinceramente nn hanno mai nascosto quello zic di sentirmi come una spina nel fianco.. ora: senza polemica, altrettanto sinceramente e senza peli sulla lingua, vorrei mi diceste la verità sui vostri sentimenti, riguardo al fatto che il blog se ne stia zitto o meno, e alla proposta che ho fatto con questo post (e questo in generale! nn come invito.. che capisco benissismo se nn vi piacerà).

    RispondiElimina
  5. Mari Mari...
    se spulci bene in SweetSuicide, come penso ti ricorderai, c'era un'impronta sull' INFORMAZIONE (più che sull'auto-aiuto. tendo a considerarlo più come un bugiardino di controindicazioni quel blog; ragion per cui, dato il mio più recente andazzo, ho deciso di trasferirmi sull'altro per non contaminare con post contraddittori quanto avevo espresso in paasato. Della serie salviamo il salvabile se ce n'è...O_o)
    Non è che ti veda come una spina nel fianco cmq, (e le parole di Contra nel suo ultimo post spiegano meglio il punto di vista)...è più come una reazione di fastidio alla mielosità e ottimismo. Scusami quindi se non "recepisco". Con questo non voglio dire che non ti voglia bene. (ah! non che non se ne sia parlato del vecchio punzecchiamento [di...cos'era,Agosto?] Nera-Marie, in occasione del ritrovo a Milano. E se ne parlo ne parlo con tenerezza.)
    Boh, spero cambi idea sull'andartene. In fondo se qui s'è formata una specie di community con rimbalzi da blog a blog è appunto perchè ognuna è fondamentale nell'intavolazione di certi dialoghi: tirarsi indietro è tapparsi la bocca a parer mio.
    un' abbraccio Marie, qualunque cosa tu decida di fare.

    RispondiElimina
  6. E qui mi ricollego all'ultimo post sull'altro blog: sinceramente son rimasta un pò spiazzata nel trovare il tuo ultimo commento: la reazione è stata "O__O si arrende?! Che cazz.. succede???" perchè leggere che, nonostante il tuo dispiacere per il fatto che avessi disertato l'appuntamento di bologna perchè scottata dall'impostazione del pro-qualcosa-di-costruttivo che non avevo ben recepito inizialmente, in un certo senso mi capivi; capivi la mia sfiducia, l'ho visto come un "O_O non è da lei"--> e qui temo influenzata e/o scoraggiata post-dibattito Marie-Contra. Le motivazioni per cui mi ero "allontanata da te" sono le stesse cmq di quel post, e la stessa sifducia dettata dal mio pessimismo, che mi han portata a mollare ogni tentativo di smuovermi dalla mia situazione nela quale sembra preferir crogiolarmici.
    Ok, questo è frustrante perchè "pare" che ragiono o che perlomeno un briciolo di consapevolezza riguardo ciò che combino ce l'abbia...ma come ribadito più e più volte rifiuto ogni aiuto e non ho intenzione di aprirmi al cambiamento. E credimi che ne sono delusa io stessa in primis. Ma da un lato è ciò che voglio... le motivazioni sono svariate e penso qualcosina si sia anche intuito fra le righe parlandone in passato.
    Ma questa sono io e la mia vita, se l'iniziativa è come detto nell'altro commento di "salvare il salvabile" l'appoggio..Non vale per me ormai ma se può essere uile a frenare sul tempo qualcun'altro/a nella stessa situazione (quello che era l'intento appunto in passato "svegliare" chi quest'inferno lo vede per la prima volta e potrebbe incapparci) può essere solo che un'iniziativa ammirevole. Spero questa cosa prima dia i suoi risultati, non può che far del bene.

    RispondiElimina
  7. Rispondo alle tue domande:
    Perchè da fastidio l'altra faccia di verità messa chiaramente su un blog.
    Da fastidio che qualcuno faccia aprire gli occhi alle possibilità peggiori in cui si può incappare.
    Da fastidio essere contrastate in un periodo in cui si è sicure che sia la via giusta.
    Fa paura vedere che ci sono persone che ne soffrono da 8-10anni e che non sanno più come uscirsene.
    Fa paura vedere che ci sono anche persone che tentano di aiutarti quando in realtà tu stai fingendo di non averne bisogno.
    Ogni tanto le persone sfortunatamente non si riescono a fermare, devono provare sulla propria pelle le cose per poi capirle.
    E mi è successo anche a me.
    Quindi capisco questa "liberazione".


    Sul fatto del movimento ti risponderò dopo,
    ora ho altro per la testa.

    RispondiElimina
  8. UAUAUA...vieni bene in foto e ...che stile!!!!!

    Riguardo all tua proposta:
    diciamo che nn la vorrei vedere come una vera e propria "organizzazione" con uno statuo ecc...ma l'idea è buona.
    iO e Alice rifletteremo un po' sui come, sui cosa, sui dettagli...poi ti faremo sapere se qualche idea ci balena per la testolina.
    Un buon mercoledì a te.

    RispondiElimina
  9. Ah...un'altra cosa, non sparire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ma perchè non lasci stare????? io non voglio essere aiutata da chi non c'è dentro perchè non può capire,fossi un medico capirei ma non lo sei quindi???

    RispondiElimina
  11. Allora.Io non sono tra quelle che vorrebbero che sparissi,e ho sempre ammirato le tue buone intenzioni,il tuo impegno e...vorrei che cambiassi idea,non è da incoerenti,ma sarebbe l'esito di una serie di eventi che all'inizio non avresti potuto prevedere.
    La tua proposta mi piace,ma non credo di esserne all'altezza.E un pò la penso come Ed...
    Comunque vadano le cose, qualcosa è nato davvero,su questo non c'è dubbio.

    RispondiElimina
  12. Astrid distratta3 febbraio 2010 17:18

    Ciao Mari, ti rispondo anke sul tuo blog come ho fatto da Veggie:
    Ti rispondo sulla proposta di cui parli qua e sul blog di veggie. Concordo con quelli che cercano d "farti ragionare", sarò schietta nn voglio dilungarmi troppo ma credo che "Piuma" la ragazza che ti ha risposto sul tuo blog dica tutto: cosa vuoi da me??? capisco FOSSI UN MEDICO ma NON LO SEI!!
    Allora Maria, col cuore in mano ti dico Stai sbagliando! non esiste amicizia & amore contro ana e mia.
    Di anoressia e bulimia si Guarisce ma anke si Muore.Esistono Medici che sn esseri umani, x carità, ma gli unici in grado di Curare e Guarire. non credo alle cure autoaiuto faidate.
    onestamente se qualcuno ti avvallerrà che faccia pure, ma io nn ti sostengo. Ha ragione Contra anke tu hai bisogno di aiuto per il tuo problema.
    su tutto il resto sn aperta al dialogo ma nn rivedo questo mio punto di vista.

    ti abbraccio

    ps.x me nn c'è bisogno che chiudi il tuo blog, è il tuo sfogo personale,un posto dove "dire la tua" e dove certamente chi passa riflette e controbatte ma sopratutto è il tuo blog, il tuo posto xkè dovresti chiudere?:)

    RispondiElimina
  13. Io sinceramente sono ignorante come una capra ahah xD quindi non ho capito bene cos'è che vorresti fare oltre a "sparire" da questo spazio...io ti direi pure di restare perchè è un tuo spazio dove puoi benissimo parlare di quello che vuoi. Quindi resta pure.

    RispondiElimina
  14. Mari ho letto tutto il "dibattito" dall'inizio (è un paio di giorni che non usavo il PC ed ero rimasta imperdonabilmente indietro...)... Volevo solo dirti che preferisco risponderti a tutto quanto tramite e-mail tra qualche giorno, quando avrò più tempo e più testa per pensare seriamente a tutto quello che ho da dirti (che è un bel po' di roba!...)... e perferisco "parlarti" per via diretta, dove ci si può capire meglio senza correre il rischio che tu mi fraintenda...
    Ci sentiamo presto...

    RispondiElimina
  15. Ho letto il mess sul mio blog.. vorrei sapere meglio cosa intendi con blog pro-aiuto... una spiegazione pratica :)

    RispondiElimina
  16. ASTRID DISTRATTA,
    che distratta lo sei davvero (anche se avevo pensato il contrario), ok, ti rispondo anch'io:
    1. cosa voglio da Piuma?
    NIENTE

    2. cosa voglio da te?
    NIENTE.

    3. cosa voglio da tutti, chiunque siano? pensare, dialogare, cambiare insieme.. SE NE HANNO VOGLIA.

    TU, ne hai voglia? con me NO (pare). Allora lascia perdere tu.

    Se invece ne hai voglia.. allora prima di essere così certa delle cose che dici accertati di cosa stai dicendo.
    Basta che guardi nella colonna qui a sinistra per vedere che ci sono TUTTI i siti dei centri specializzati per i dca.. basta vedere i miei commenti riguardo al "farsi aiutare", e da chi. Per quel che mi riguarda, anche i medici, e gli psicologi generici, non sono quasi MAI abbastanza all'altezza del compito.. ma devono essere persone veramente competenti, seriamente SPECIALIZZATE sui dca, e certo con un approccio nn (solo) medicalizzato. Altrimenti rischiano di fare danni peggiori. Boh.. nn riesco neanche a capire dove si possa prendere l'idea che io pensi di poter sostituire a quello dei blog, o addirittura "me stessa". (!)

    Però questo aiutati che dio t'aiuta che cresce.. questo PENSARE insieme, e farlo in modo consapevolmente diretto a quello.. certo è meglio che niente, o dei blog-sfogo e basta, o pro-ana.. o dell'isolamento. Magari l'AUTO-AIUTO è solo questo.. un'anticamera per ribellarsi a mode suicide da un lato, trovare le motivazioni per farsi aiutare dall'altro. E qui nn parlo di me, che non ho bisogno di questo.
    Questo blog non è un mio SFOGO, ma si vede che nn l'hai mai letto.

    Bè, grazie a tutte per le risposte, e in particolare a Pagliuzza, che mi fa una domanda semplice, schietta e intelligente.
    Hai ragione.. forse nn sono stata chiara. Cercherò di specificare meglio.

    RispondiElimina
  17. Non so Mari...a me sta cosa del movimento, specie se con delle regole specifiche da rispettare, mi mette un po' di ansia...oltre al fatto che per me il concetto di autoaiuto e' piu' limitato rispetto al tuo...nel senso che i primi tempi ho seguito anche parecchi blog pro-ana, ma ora, dopo varie cadute e la consapevolezza di avere ancora meno forza di quanto gia' credessi, a parte un paio di ragazze con cui ho legato fin dall'inizio, ho ristretto il raggio di azione solo a chi, come me, ha voglia di combattere, o perlomeno, se non ne e' del tutto convinto, perlomeno e' consapevole di avere una malattia, e, sempre come me, si pone tante domande...
    Chiedo anch'io una spiegazione pratica come Pagliuzza.
    Così quando ritorni, e senza alcun timore di perdere la dignita' perche' altrimenti anch'io mi sarei dovuta sotterrare, hai gia' lo spunto per un nuovo post.
    Grazie anticipatamente, ti voglio bene.
    Dony

    RispondiElimina
  18. La mia risposta è quiiiii:

    http://chiarapersempre.blogspot.com/2010/02/qui-ci-vuole-movimento.html

    RispondiElimina
  19. Ok stoppiamo tutto.
    Sarò più chiara.
    Ma subito, cara Evaluna... ti dico: figurati se vorrei un "movimento con delle regole specifiche da rispettare".. mi viene da ridere.
    Sai cos'è piuttosto, per me, un "movimento" ..?
    è proprio come un'onda, che va su e giù e respira. Là in alto.. nel mio post.. ci sono queste parole:
    "Questa è la mia proposta: di dare un nome a quello che sta già succedendo, e andare alla guerra - così, ognuno come gli pare, ma come un'onda che ci riunisce".

    Ognuno come gli pare.. cosa potrebbe unirci? un disegno.. una parola.. un'intenzione. Niente di più.
    L'intenzione di spostare il NEMICO dal dentro di noi, al FUORI. E come, dove? nn so.. cominciando a guardare criticamente a miti sbagliati, diversificando i pensieri, intrecciando le idee.
    Quello che sta GIA' succedendo, insomma.

    RispondiElimina
  20. cazzo, Chiara, prima ancora di andare a vedere, nell'istante stesso in cui vedo materializzarsi il tuo commento (cioè ORA..) vorrei vedessi il mio sorriso.. sembro una rana.

    RispondiElimina
  21. Ciao Mary, eccomi qui! Prima di tutto, non voglio che tu chiuda il blog, lo seguivo già prima di aprire il mio e non penso tu debba chiuderlo....
    Riguardo al progetto,non so se ho capito bene, ma non è quello che stiamo già facendo? Io da quando sono qui ho ricevuto un grande aiuto da tutte voi, mi sono convinta a chiedere aiuto ad un centro e anche gli incontri che si stanno organizzando sono un valido sostegno....
    Un bacio!^^

    RispondiElimina
  22. Astrid distratta=D3 febbraio 2010 20:50

    Dalla tua risposta, scusa se lo dico emerge un pokino di immaturità...Ma scusa dai quanti anni hai MariXD?...Penso innanzi tutto che sei tu che nn hai capito molto di me,in primis che nn ho bisogno di pensare e cambiare con te xchè 1) non sono malata di dca(se intendevi il coinvolgermi nell'auto aiuto fai-da-te) e quindi perderebbe il senso e
    2) quando ho una malattia vado dal medico, xchè è una cosa ovvia che si fa qnd si ha un problema... quelli che tu non ritieni all'"altezza".Ma tu che a mio avviso hai circa 35-37anni sei guarita col fai-da-te? vorrei ke mi rispondessi?o hai buttato la tua vita nel cesso? scusa se sn dura ma spero ke capirai...

    cmq nn comprendo reazioni esagerate che probabilmente hai perkè "punta sul vivo". nn pensi che prima di cercare di aiutare gli altri dovresti prenderti cura di te stessa?sei importante e hai un cuore grande ma credo che dovresti essere coerente, io lo sono x lo meno...!
    questo blog, ti dò ragione, ha vari link tra cui quelli di centri x la Cura dei dca(e lo apprezzo e lo trovo un gesto positivo!), xrò ciò che scrivi sono sfoghi personali su temi sociali, sulla vita...nn era un'offesa Mari stanne certa(ma sn certa che ora mi sn spiegata meglio). cmq NON c'è nulla di male a sfogarsi! capita a tutti e x altro mi piacciono i tuoi post xkè è giusto che tu "dica la tua" x far riflettere:)
    Spero di averti spiegato meglio la mia opinione, e spero di nn averti urtata. solo, se mi chiedi la mia, ti rispondo: Non condivido! tutto qua....buona fortuna=D
    Ps cmq vedo ora il commento di Aisling e concordo , ki ha dca e non, già si unisce x parlare nn c'è bisogno di altre cose, magari il tuo progetto può essere parlare magari nei post+ spesso di dca ma guarda ke ci sn già gli incontri ke fan sostegno...cmq dai se è parlare + a fondo di dca e nn sostituisce terapie sn d'accordo(se ti importa la mia visione) xrò sai nn era molto kiaro il tuo discorso lasciava dubbi...
    cmq ti sn vicina e spero di essermi spiegata bene stavolta

    ti abbraccio

    RispondiElimina
  23. Ciao mari. Io sono contraria a questa organizzazione..non penso che possa dare un aiuto reale.. sopratutto su un blog. E non credo nell'aiuto-aiuto..non credo che possa portare a qualcosa di concreto. Una cosa che si può fare è essere costanti,non decidere di abbandonare un blog dove le persone ti conoscono proprio per il blog. Non serve dare le dimissioni perchè c'è qualcuno che-forse-il lavoro lo fa meglio di te. Non serve perchè il punto è proprio quello: non ci puoi abbandonare. Non puoi predicare di continuare a cercare l'amore se poi.. se poi ti ritiri per delle critiche, forse un po' aspre, ma cavolo sono solo critiche. Che magari chissà, t'hanno pure fatto crescere. Non puoi abbandonare me, come non puoi abbandonare nessuno qui dentro perchè una cosa hai promesso, predicherai amore, e magari questo amore mi è pure arrivato. Una cosa che si può fare è cercare di comprendere le persone e non cercare di far vedere tutto rosa, anche il male più atroce.
    Sono contraria a questo progetto. Però potrei cambiare idea nel vedere evolvere la situazione..:)
    Un abbraccio e..stai qui. Non hai motivo di andartene.

    RispondiElimina
  24. anche io ti chiedo di non sparire, come ti hanno chiesto IO & Alice.. mi dispiace veramente tu te ne vada. bo'.. leggendo questo post ci sono rimasta un po' male.. ho sentito un tuffo al cuore.. non so come meglio descriverlo..
    e sostengo anche quello che dice violet.. è un tuo spazio questo e sei libera di dire quello che pensi.. io la tua presenza non la sento come un'intrusione. per niente.. forse se non ci fossi dentro anche io avrei voluto dare un aiuto in qualche modo. e tu ci stai provando e forse riuscendo. non condivido chi ti dà contro.. riguardo ai blog "proAutoAiuto" non so proprio cosa pensare..scs, ciao

    RispondiElimina
  25. Astrid, sei spiazzante.
    Riusciresti a farmi venire una gastrite!
    Scusa, anche da questo mio commento "emerge un pokino di immaturità", ma non sono riuscita a fare a meno di scrivere.
    Credo che potrei scrivere un trattato in risposta al tuo commento ma non lo farò per due motivi:
    - ho un gran mal di testa,
    - credo che tanto non riuscirei a farti arrivare il messaggio.
    Più le persone hanno la mente chiusa, più non se ne rendono minimamente conto.
    Una domanda però ho bisogno di fartela: ma tu hai mai letto questo blog???

    E poi...
    Dici:
    " ki ha dca e non, già si unisce x parlare nn c'è bisogno di altre cose, magari il tuo progetto può essere parlare magari nei post+ spesso di dca ma guarda ke ci sn già gli incontri ke fan sostegno".
    MA CHI CAVOLO SEI PER DIRE CHE NON C'E' BISOGNO DI ALTRE COSE????
    E comunque nessuno ha parlato di sostituire le "terapie".

    Ogni volta che vedo comparire il tuo nome tra i commenti faccio un po' di respirazione "so-uhm" (non so se si scriva così) prima di leggere quello che hai scritto. :)
    Però son contenta del fatto che continui a scrivere ovviamente!! Non fraintendermi eh!
    Però leggendoti non so mai se ridere o piangere...abbiamo visioni un tantino diverse. ^^
    Credo che conti tanto anche il fatto che hai solo 17 anni. O forse no perchè a 17 anni non mi sognavo comunque di pensare certe cose.

    Va bè, al di là di tutto, grazie per la poesia che tempo fa mi hai lasciato sul blog: la conosco molto bene e adoro anche chi l'ha scritta, ed è stato bello che tu me l'abbia ricordata, mi ha fatto bene!

    Un abbraccio Astrid.

    RispondiElimina
  26. MARI,
    sarà la quarta volta che mi scrivi che se dovessi dirmi quello che davvero avresti da dirmi, staresti al pc per non so quanto tempo...
    IO VOGLIO SAPERE COSA HAI DA DIRMIII!!!

    Me lo dici? =)

    RispondiElimina
  27. Per chi non avesse voglia di andare a vedere la mia risposta sul link che ho lasciato, dico in breve cosa penso di questa idea...
    PENSO SIA UN'IDEA MERAVIGLIOSA e che, in realtà, sia solo un prendere coscienza e nominare ciò che già sta accadendo e magari condirlo (con tutta la calma di cui ognuno ha bisogno) con qualche idea, anche minuscola, che possa aiutarci a diffondere il nostro pensiero.
    Quoto in pieno l'idea di cercare un nome e magari anche un'immagine.
    Io mi sono lanciata con un paio di altre proposte, ma forse per ora possono spaventare, forse sarebbe meglio muovere prima qualche passetto più piccolo così da prendere un po' di fiducia in noi stesse.
    Idee?

    Mi fa già bene solo l'idea di costruire qualcosa insieme a voi! ^^

    RispondiElimina
  28. meglio di come ha fatto qui Chiara NON avrei potuto spiegarlo, grazie.
    Come dicevo da Aisling.. dare un nome alle cose è un atto pieno di conseguenze, tutto qui.

    RispondiElimina
  29. Bastava chiedere???
    Ho letto quello che hai scritto tutto d'un sorso, per due volte di fila, senza prendere fiato!
    Ora lo rileggerò con calma per poter distinguere ogni sapore.

    "I nazisti nn ci possono fare niente. Nn possono davvero farci niente".
    E' questo, è esattamente questo.


    Grazie Mari, GRAZIE ⁿ!!

    P.S. le foto dei gattonzi ho provato a farle una marea di volte ma sono incredibili: non stanno mai fermi!! Ho la macchina fotografica piena di foto mosse... O_o

    RispondiElimina
  30. Ciao mari, perchè molli tutto??! Così concretizzi ciò che ho pensato di te le prime volte che ti leggevo...che sarebbe arrivato il momento in cui ti saresti stancata e avresti mandato tutto a farsi fottere!! Fa che questo rimanga un mio sciocco pensiero! Resta!
    Per quanto rigurda i blog pro-aiuto...non sarebbe una cattiva idea! Dai commenti vedo che sei riuscita ad aiutare molte persone, puoddarsi che dando vita a questa idea te riesca ad aiutare con l'aiuto degli "illuminati" (innocente ironia!) altra gente! Io so cos'è il mio non-so-che (grasso, abbuffate,calorie e cose simili)quindi probabilmente o quasi sicuramente non mi confiderei sapendo intorno a cosa ruotano tutti i miei pensieri! peace and love! ;)

    RispondiElimina
  31. Sei una suora punk!?! Miticaaa!:-D

    RispondiElimina
  32. Ok, arrivo in ritardo (come al solito...;D) e non so bene che dire...
    L'idea è bella, ma... in cosa consiste? Le cose rimangono come sono ora? Si creano gruppi capeggiati da...chi? E cosa fanno?
    Lo so che sono stupida io, ma non capisco bene. E ho un po' d'ansia perchè io posso dichiarare guerra ai comportamenti senza nome che sarebbe così facile adottare, però non riuscirei a combattere per tutti. Non riuscirei a stare vicina a chi si dichiara pro-ana. Perchè ogni volta che leggo cosa scrivono, mi chiedo: "Avranno mica ragione loro?".
    Cioè, mi sento ancora troppo dentro per essere un aiuto concreto.

    Certo, sempre se ho capito bene.

    Per la questione dello sparire, secondo me devi fare come senti. Non è indifferenza, è per dire che il blog deve essere uno spazio che serve a te. Se combattere da sola ti ha "stancata" (non sarebbe la parola giusta ma non saprei come dire meglio), non sarebbe controproducente farlo perchè ormai è il tuo "ruolo"?
    Io credo che tu abbia aiutato molte ragazze col tuo modo di fare, mentre altre magari si sono spaventate.
    Personalmente non mi sento "liberata" da una tua eventuale sparizione, perchè -anche quando mi sono sentita giudicata o stupida per quello che scrivevo, una volta letto un tuo commento --> e sarà successo una volta, o forse ho letto ciò che hai scritto a un'altra blogger e ho pensato "ARGH! Ma questa cosa la faccio anch'io!" xD <-- sapevo che non lo facevi con cattiveria, tutt'altro. volevo solo mostrare un altro punto di vista.
    Però a volte mi facevi un po' paura... Sai, io ho sempre temuto il giudizio altrui (e dirai, perchè hai un blog? Perchè avevo più paura a rimanere da sola...xD) e quando qualcuno esprime direttamente il suo pensiero contrario al mio, io mi "spavento", ho paura che questo giudizio pesi su di me e blablabla...
    Ovviamente ciò denota che sono pazza, ma al di là di questo, forse alcune ragazze intendono anche questo per "liberazione"...
    Non so, spero che tu faccia la scelta che darà più serenità anche a te stessa.

    E se avessi qualche dubbio, ti dirò che leggendo i commenti a questi tuoi ultimi post si vede che ci sono tante persone che ti sostengono, e non tutti criticano i tuoi "metodi". Dipende, secondo me, da ciò di cui qualcuno ha bisogno in un dato momento.
    Ma forse la mia è solo volontà di vedere pace e amore ovunque...xD

    Ciao da Pollyanna

    RispondiElimina
  33. Volevi un commento di un maschietto? Ti accontento, però, mi spiace, non potrò, ancora, partecipare al tuo "sondaggio": è più di un ora che rimbalzo tra un blog e l'altro per leggere i vari riferimenti che fate a quanto scritto da altre (mi scuso con tutte le tue amiche per aver "frugato" nei loro pensieri).
    Non ho quindi le idee chiare e potrei dire una stronzata, mi ripropongo di legermi qualcosa in più ed eventualmente di esprimerti anche la mia opinione.
    QUalcosa comunqnue ti posso dire:
    io sono stato in guerra, i morti e i feriti che ho alle spalle non mi convincono di aver lasciato, dietro me, la PACE.
    Concordo con Contra laddove, in un suo passaggio, dice che Bontà, Amore, Amicizia, non possono convivere con Ipocrisia e Falsità (spero di aver capito bene ...)
    Perchè dico questo? semplicemente perchè avere opinioni, idee, stili di vita, diversi da altri è la bellezza di questo mondo che ci ha dato un cervellino per pensare in autonomia, e poterci esprimere è una conquista di libertà.
    E' stupendo che tu abbia lanciato un idea, meraviglioso che tu voglia fare qualcosa per aiutare gli altri e te stessa, ma, da persona intelligente quale sei (non avrà ancora le idee chiare sull'argomento, ma so leggere!), fa in modo che questo strumento diventi un luogo di idee e non un confronto. Siamo purtroppo abituati ad una tipologia di confronto dove gli uni stanno da un lato, gli altri dall'altro, si comincia parlando e si finisce in rissa, insulti offese).
    Io amo sapere che ci sono persone che la pensano diversamente da me (che sono la maggioranza), sai che palle saebbe se tutti mi rispondessero sempre "hai ragione tu!"
    Nel mondo, in una civiltà, in una comunità, non dovrebbero esistere "PRO" e "CONTRO" qualcuno o qualcosa, o meglio, giusto che ci siano, ma non devono diventare "nemici", in nome di una "normalità".
    Chi è normale? Il più forte? Il maggior numero? Il più bello? Sono io normale o sei tu, oppure lo è Contra, Astrid, Kiara (e vorrei mettervi tutte). Siamo tutti normali, con idee diverse, con problemi diversi, alcuni grandi alcuni piccoli, aluni seri alcuni stupidi, ma quasi sempre risolvibili.
    Mettersi uno contro l'altro non aiuta nessuno.
    In un commento ho letto "i nazisti no possono farci niente ..." mi viene in mente una cosa: quando mi interpellano su argomenti tipo razzismo, omofobia, religione, ecc. e mi chiedono se mi sento "razzista" o "tollerente mi altero (ok, tu avresti usato "incazzo", il punto è lo stesso!) perchè non sono un razzista non riuscendo a percepire le differenze che loro vedono, ma nemmeno tollerante !!!! Il significato etimologico della parola è "sopportare qualcosa che ci distura", distrurba chi ??? disturba cosa ??? a me non disturba nessuno, io mi definisco AGNOSTICO ( un ignorante in perpetuo movimento, alla ricerca di una verità che ancora non ha trovato).
    Ok, sono stato anche troppo lungo, se vuoi, continuo a leggere per potermi esprimere con maggior cognizione di causa, per adesso ti saluto e mi scuso se in qualche passaggio sono stato forse un pò crudo e drastico, ma non sono certo uno che le cose le manda a dire dietro (e nemmeno voi ...).
    Un abbraccio (a tutte ovviamente)


    p.s. ma per quale motivo agognavi un intervento "maschile"? spero per ridere un pò di noi e non perchè credi veramente che il nostro possa essere un "commento" migliore dei vostri ....
    Ciao

    RispondiElimina
  34. Carissima Mary,
    Ogni tanto sono passata nel tuo blog e se molte, forse tr volte, non mi hai vista più passare è stato per mancanza di tempo, per non voglia di leggere nulla, per rabbia con me stessa.. etc.... Quindi ti chiedo scusa...!!!
    ho letto il tuo commento al mio ultimo post, ho letto il tuo penultimo post lunghissimo... Ma che ho gradito molto e che dire.. Innanzitutto sono di Roma, e non mi dispiace e spaventa dirtelo, mi piace il nuovo titolo per i nuovi post... Eh sì, perchè si ricomincia con dei nuovi propositi, con delle nuove idee, con un modo di guardarsi e di guardare.... Spero di farcela , anzi, spero che ce la faremo tutte.... Con i tempi che servono!!!
    Riguardo un blog proaiuto, mi piace, per il nome direi, forse è brutto..: "guardarsidentro.blogspot.com" . Perchè io per lo meno la vedo in questo modo, per autoaiutarsi bisogna guardarsi dentro e non fuori... Per riscoprirci e aprirci al Mondo.... Forse sbaglio, ma è il lavoro che sto facendo su di me.. Mi sto guardando dentro per riscoprire la mia essenza... Il mio vero essere!!!

    Ti abbraccio e ben tornata anche a te nel tuo piccolo angolo di Mondo.. che hai condiviso e condividi anche con me...

    Mimì

    RispondiElimina
  35. Vorrei passare subito a rispondere ai nuovi commenti, e invece ora nn ho tempo.. grazissime a PP (nn sai in particolare da te che significato hanno queste parole), a Musi, Greta, Mimi (Mimi se puoi, per favore scrivimi qui: marielealtre@gmail.com.. così ho il tuo indirizzo: vorrei dirti una cosa).
    Folletto: nn volevo commenti di "maschi" in particolare.. è solo che spesso tendiamo a rivolgerci al femminile, perché la maggior parte che su questo tema hanno il coraggio die sporsi sono donne; la problematica femminile è poi talmente intrecciata all'argomento.. nn so, troppo lungo. Ma ci sono sempre più ragazzi, e un paio qui hanno anche un ruolo importante (un po' "storico", forse si può dire - qui la storia si gioca su periodi brevi!!). E a me PIACE rivolgermi al femminile, ma ci tengo a specificare che nn è per escludere nessuno.
    Riguardo al confronto.. per me nn è mai nel senso di entrare in contrapposizione, ma semmai mi viene i mente quando si guardano le stoffe alla finestra, per vedere meglio le sfumature dei colori. Morti e feriti nn sono il mio genere perciò forse ho causato fraintendimenti molto lontani da me, lo stesso con Astrid, che mi sembra parli con un'altra che non conosco, ma nn importa. Basta un po' di tempo in più, e poi si finisce per conoscersi meglio e certi discorsi diventano inutili.
    Per quello che riguarda fare "il blog" di aiuto, nn intendevo questo.. i blog ci sono già! scusate, mi sono proprio spiegata poco, rispondo al più presto Pagliuzza così rispondo a tutte. Ma intanto grazie di tutti questi pareri. Grazie grazie. Un bacio. Peace & love. giusto! come dice PP.

    RispondiElimina
  36. Ciao Mari!!!Sucsa se ti rispondo solo ora...lo farò anche sul mio blog...Volevo dirti che intanto non mi hai mai dato fastidio che commentassi, anzi mi hai sempre trasmesso molta serenità...Anche io sono tra quelle che vorrei che rimanessi, ma se questo ti fa stare male allora no.
    Io come sai ho trascorso 7 anni di anoressia e forse se tu fossi comparsa in quel periodo (non avevo il blog, ma dico se l'avessi avuto), sicuramente avrei ignorato quello che mi dicevi, perchè io stavo bene così e non volevo essere toccata. Ora che invece ho conosciuto la bulimia, che secondo me ti uccide proprio a livello psicologico, oltre che fisico, ogni volta che leggo i tuoi commenti pieni di positività mi trasmetti qualcosa di positivo.
    Ora io credo che tu, come Veggie e le altre che scrivano il blog a mo di aiuto, non abbiate la pretesa di sostituirvi a medici o a psicologi, o gente competente...Credo che il tuo messaggio sia quello che l'amore è più forte di tutto, e io credo che lo sia, anche se purtroppo da solo non basta e bisogna farsi seguire, ma farlo è già un atto di amore verso se stessi!!!
    Per il fatto del gruppo, beh io credo che chi ci sia ancora dentro non sia molto in grado di aiutare le altre persone...Io con qualcuna mi sento e cerco di dare qk consiglio sulla base della mia esperienza, ma certamente non sono certa di quale sia la strada per la guarigione. Quindi ti dico che se sviluppate questo progetto io potrei parteciparne ma limitando il mio supporto a quello che posso sapere...(non posso dire non preoccupatevi del peso se io lo faccio, ma ad esempio non preoccupatevi solo di quello, che è quello che sto riuscendo a fare io).
    Apparte tutto secondo me qui c'è libertà di dire ognuno quello che vuole...l'importante sarebbe non offendere nessuno.
    Poi se posso darti un consiglio, questa aria misteriosa che hai, rende tutto un pò più difficile da credere...poi è ovvio che se tu non vuoi dirci nulla di te sei libera di farlo, però soprattutto quando si crede che quello che dici è solo e puro buonismo(non è il mio pensiero), cmq sapere chi c'è dall'altra parte, che esperienza ha, perchè ha creato questo blog, credo aiuterebbe...
    Spero di essere stata chiara anche se so che non è facile!!!Ti mando 1 grande bacio...

    RispondiElimina
  37. Eccoci...allora, grazie dell'info su Alice di Tim Burton...già ne eravamo informate e stiamo aspettaando di vederlo, sia perchè...Alice è Alice, sia perchè Tim Burton è geniale nelle cose che fà.
    grazie anche di aver apprezzato il post, anzi, mi ha fatto piacere di essere riuscita a rendere "speciale" una situazione purtroppo comune, in realtà prima di postare il mio dubbio era...non sarà banale?
    Poi ho pensato e "chissene..." e abbiamopostato, siamo contente di averlo fatto.
    Non perchè lo scopo fosse ricevere complimenti, anzi, iO e Alice, se le crtiche sono costruttive le adoriamo, ma perchè spero faccia riflesttere su come a volte ci si dimentichi di essere persone per inseguire dei sogni e Fighter...l'ha chiarito ulteriormente.
    Buon giovedì e a risentirci presto, un caro saluto dal wonderworld.

    RispondiElimina
  38. Astrid distratta4 febbraio 2010 17:40

    Mari hai ragione penso che basti darsi il tempo di conoscersi meglio e ho un'idea x "rinnovare"(posso dire così?) il tuo blog. visto ke sei Cristiana come me, mi farebbe piacere e ti potrebbe far piacere anke a te?il consiglio di inserire altre frasi-insegnamento della bibbia come quella di "rispettare e amare il proprio corpo xchè è di Dio ed è il tempio della nostra anima"?? ti potrebbe far piacere un'idea così?...sto aprendo un blog e il primo post è su un argomento Cristiano. potresti dire ogni tanto qua e là che anche Dio, e la Madonna(con cui ho un legame particolare xchè mia nonna è pittrice e dipinge quadri religiosi anche di "grazie ricevute":) insomma dire che: "Dio può davvero intervenire nella vita delle persone,è QUI tra noi."
    nn so... io ti do qualche spunto xrò sn brava nel darli sulla religione xkè anke x me stessa ,cioè x il mio blog, userò argomenti ANCHE religiosi..certo nn solo quello xrò li ritengo VITALI....io ti dò la mia idea xrò NN sarò offesa se nn dovesse esserti utile:)

    ti abbraccio e spero di conoscerti meglio, se sbaglio perdonami già da ora xchè davvero sono pronta a rivedere il mio punto di vista in ogni momento...=D

    RispondiElimina
  39. Probabilmente non ti ricordi di me Marie, ma io nonostante siano passati tanti mesi ho ricordato con affetto le parole che hai lasciato sul mio blog e a cui già in passato avevo cercato di rispondere (senza successo, perchè per qualche assurda ragione il computer mi negava la possibilità di commentare il blog!). Capisco perfettamente cosa intendi con blog pro auto-aiuto, e hai tutto il mio appoggio. Tu hai capito che chi scrive in un blog lo fa perchè innanzitutto sta esponendo se stesso ad altre persone, ed un lettore si trasforma in una lucciola di speranza, la speranza di essere capiti, apprezzati, o anche semplicemente di confrontarsi. Onestamente non so nulla di quanto accaduto ultimamente fra gli altri blogger; mi dispiace davvero di essere sparita, ma sfortunatamente dietro lo schermo c'è una realtà feroce, e lasciare il campo di battaglia è impossibile. Non so perchè vuoi lasciare il tuo blog, e forse non è il caso che io ti dica come la penso, visto che non abbiamo mai avuto un confronto diretto, ma provare non nuoce. Non mollare quello che hai fatto sbocciare in questo luogo di ritrovo, di dialogo, di riflessione. Perchè? Non servirebbe a nulla. Forse qualcosa ti ha ferito, eppure vuoi comunque dare impulso ad un'onda positiva, un movimento che possa far nascere la voglia di reagire, di dare una scossa ad un'esistenza intorpidita. Non farti fuorviare o influenzare o sconfortare da nulla e fai ciò che senti. Spero di poter conoscere meglio te ed il tuo blog (che in fondo non è che la te stessa tradotta in parole)e ti invito nuovamente a non lasciare il blog!
    Ti mando un abbraccio! :*

    RispondiElimina
  40. BENE
    1)Kiara sembri strippata negli ultimi commenti, hai aggredito Astrid e poi gli hai detto che alla fin fine ti fa piacere se scrive o ti manda poesie, infine un abbraccio.
    Io son rimasta a bocca aperta.

    2)Io appoggio la modalità "ed" anarchica.
    Il prossimo incontro che fisserò sarà la data in cui si PARLERA' CHIARAMENTE di questo progetto.
    QUINDI............
    DOVETE ESSERCI TUTTE.
    Non solo 1o2..
    TUTTE QUELLE CHE ACCETTANO E PARTECIPANO A QUESTA PROPOSTA SI DEVONO PRESENTARE.

    3) VORREI DARE UNO STOP A TUTTI

    SE NON SI E' CAPITO
    NON E' UN LITIGIO QUELLO TRA ME E MARI
    NON E' GUERRA TRA BLOGGHER
    GLI INSULTI SOLO SOLO LA REAZIONE

    E COME SAPETE LA REAZIONE E' PIU FORTE DEL PENSIERO..

    Istintiva?Aggressiva?Attribuitegli l'aggettivo che volete..

    SI TRATTA DI CONFRONTO.

    CRITICA=DUBBIO=CHIARIMENTI=REAZIONE=EVOLUZIONE=CAMBIAMENTO o anche no.

    Se non è così,
    chiedete a Mari stessa e vi dirà
    che non c'è odio o rancore tra noi.
    E' stata una critica e una reazione.

    BENE.

    Chiarito questo non voglio piu vedere commentic he dicono "basta guerra c'è abbastanza dolore qui" o "mi dispiace per contra e mari" o "si finisce in rissa".

    SCHIARITEVI LE IDEE.

    Quindi ricapitolando,
    io aspetto di sentire le idee di persona,
    faccia a faccia al prossimo incontro.
    Sarà di domenica muovetevi in ogni modo,
    sbattetevi1po.

    RispondiElimina
  41. Ciao a tutte bambole.. dato che siamo qui (quasi) in diretta dico subito a Contra che concordo.. e che le ho scritto la mail (dove invece le dico la verità)
    ; D !!! dai scherzo.. MA VAI A LEGGERE CONTRA, pls
    e ora passo e chiudo, sparo fuori un bel post.

    RispondiElimina
  42. Astrid distratta5 febbraio 2010 19:43

    X CONTRA:
    NON RIESCO A COMMENTARE SUL TUO BLOG mi compare:
    Non è possibile accettare il codice Must be at most 4,096 characters specificato

    che vuol dire?
    spero ke vedrai il mio commento qui...

    RispondiElimina

Il 2010 è passato.. ma le amiche del calendario di Veggie le voglio ancora qui! :-)

Un pensiero ogni tanto
Ogni tanto ti dico una cosa. Non è che un pensiero, una buonanotte...
vieni a prenderlo, prima di andare a dormire. Se passerai a prenderlo
alla mattina, allora sarà un buongiorno. Ti chiedo solo di fargli un
piccolo, piccolo spazio fra gli altri tuoi pensieri. ;-)

 
Contemplating and feeding LIFE


 

Buddha Quotes

"Non sapete che siete tempio di Dio, e che lo Spirito abita in voi? Se uno distrugge il suo tempio, Dio distruggerà lui. Perché sacro è il tempio di Dio, che siete voi". (1 Cor. 3, 15-17)

Hai pensato ad adottare un cucciolo?

Hai pensato ad adottare un cucciolo?
qui..http://www.adottauncucciolo.net ma anche qui...! http://animaliaiutiamoli.blogspot.com