giovedì 30 luglio 2009

L'ho trovata nel web e mi ha fatto pensare a voi


Una donna cinese, gentile e piena di belle rughe profonde, aveva due orci di terracotta con cui raccoglieva l'acqua alla fonte, e poi se li portava sulle spalle, ciascuno sospeso alle estremità di una canna. Uno dei vasi era PERFETTO, mentre l'altro aveva una crepa da cui l'acqua sgocciolava, cosicché arrivava sempre mezzo vuoto. Per anni andò avanti così; intanto i due vasi si volevano bene, pur avendo fra loro una certa competizione. Naturalmente, quello perfetto era orgoglioso di sè, mentre il povero vaso crepato si rendeva conto della sua imperfezione... ma la pazienza della sua padrona lo riempiva di gratitudine, perciò si sforzava di fare ogni giorno del proprio meglio. Un giorno, lungo il cammino, ebbe voglia di parlare con lei, pur convinto che lei nn potesse sentire.. come può un essere umano udire i sentimenti di un piccolo vaso...? cmque sentì lo stesso il desiderio di ringraziarla... perciò le disse: "sai, ti sono riconoscente di nn avermi buttato via, anche se valgo poco... mi vergogno delle mie crepe, ma la tua fiducia in me è tale che ho imparato ad amare la mia vita, anche se è così IMPERFETTA". Ed ecco che, inaspettatamente, la vecchia sorrise. Quel sorriso inondò di luce le sue fittissime rughe, facendola sembrare ancora più bella; e rispose: ”ora che hai voce per parlare, avrai anche occhi per VEDERE che il nostro sentiero, che facciamo insieme da anni, da un lato è rimasto secco e pulito, ma dalla tua parte è ormai tutto fiorito.. entrambi mi siete cari, xchè mi avete dissetato, ma forse ancor più tu, col tuo difetto, xchè accettando per anni di perdere un po' della tua acqua, ogni giorno hai dissetato anche la terra. E ora che i fiori sono sbocciati, ne potrò raccogliere qualcuno per me”.

27 commenti:

  1. hai prorio ragione ma la società malata,non riesce a coltivare il bello nascosto,preferisce vivere aggrappato a un mondo falso e ipocrita preferisce annaffiare zizzania e ortiche anzichè bellissimi esemplari di fiori che abbelliscono le vie dell'anima

    RispondiElimina
  2. Ciao Mari, vedo che non hai perso tempo :D

    Noto che il tuo blog ha un indirizzo ben preciso, è encomiabile il tuo sforzo nel contrapporti ad ana e Mia. Tempo fa iniziai a leggere diversi blog pro Ana per cercare di capire meglio questo "mondo", ma è la prima volta che mi capita uno spazio come il tuo!

    dovrò leggermi tutto con calma ed attenzione, perchè merita attenzione ;)

    RispondiElimina
  3. grazie Charles... come vedi da Charmel, a te, a me, alle altre... il cerchio si chiude e poi si riapre ed è così che nascono le spirali, e si sa che le spirali, dai microrganismi alla galassie, sono all'origine di tutto - nel bene e nel male.. riguardo a "oppormi" a ana e mia, nn so se per me è proprio così... nel mio sentire sono solo larve, demoni come tanti altri, che hanno potere solo se glielo vogliamo dare, o se glielo diamo DISTRATTAMENTE, troppo spesso dimenticando la prima legge magica: "attento a cosa chiedi, perché potresti ottenerlo". Come si può opporsi a qualcosa che esiste, attraversa il nostro universo perché è - anch'esso- nell'ordine/disordine delle cose...? mi oppongo piuttosto a chi ne vende il veleno per il suo PROFITTO, attirando anime affamate di ben altro, come un orco attira i bambini con balocchi luccicanti.. io so però che possiamo chiedere di meglio, se CREDIAMO che possiamo averlo, e che lo MERITIAMO pure. TU MI HAI COLPITO AL CUORE, con quella fotina sul tuo blog, di un piedino di bimba che si appresta a camminare sul filo... pur vedendolo spinato, e le tue parole NON TI SCORAGGIARE, e il nome del tuo blogggg: CREDICI DI PIU'.

    RispondiElimina
  4. molto bella.....sei un anima sottile se hai colto l essenza di questo racconto ne sono sicura.....fatti coraggio......

    RispondiElimina
  5. ei =)
    grazie mille per il commento... ti ringrazione davvero...

    il tuo blog è molto bello e trovo tu sia una persona molto sensibile.... se hai msn aggiungimi...
    suicided0ll@hotmail.it

    parliamo un po' ^_^

    baci
    <3

    RispondiElimina
  6. Ogni tanto mi dimentico le storie come questa, che mi hanno sempre dato speranza fin da quando ero piccola. Così, perchè ti danno l'idea che vali qualcosa...

    Grazie per essere passata a trovarmi! ^^ Non posso far altro poi che complimentarmi con la scelta del layout, che dimostra grande sensibilità, intelligenza, simpatia, ecc ecc ecc...xD

    Ciao da Greta l'ironica. ^^

    RispondiElimina
  7. si... ancora io...
    posso copiare questo post nel mio blog?
    lo adoro *_*
    ti metto nelle fonti... ti prego ti prego ti prego ti prego ti preeeeeeeeeeeeeeego
    <3

    RispondiElimina
  8. cavoli Niume SONO ONORATA che qualcuno mi copi qualcosa.. io rubazzo un sacco di cose qua e là... nn solo a ex-sweet suicide ora culo-padella... come dicevo, qsto stesso raccontino è rimaneggiato da una storiella scippata a Charles, appunto...

    RispondiElimina
  9. Storia dolcissima.
    Ormai nel nostro mondo attuale è l'apparenza che conta, non ci si sofferma più su questi importanti particolari.

    RispondiElimina
  10. stasera ho girato qua e là lasciando in diversi blog questa pagina, che ho trovato oggi:
    http://stellinavuolescomparire.blogspot.com/
    xchè ho sentito il bisogno di condividerla.. qualcuna magari ci sarà che dirà COSA NE PENSA... specie quelle che si sentono schiacciate dalla sensazione di star male, oramai, ma che "nn si possa più uscire"...
    un bacio a tutte

    RispondiElimina
  11. ..innanzitutto ti ringrazio xkè sei smpr presente nei miei kommenti... GRAZIE... m sento, km dire, meno sola? bhè si dai, mettiamola kosì...
    d una kosa xò t sbagli... io nn riuscirò mai a guarire... o meglio... c'ho provato e nn c sono riuscita, x qst motivo ho qst konvinzione purtroppo... il fatto è ke oramai sono quasi 7a nni ke soffro d dsturbi alimentari, tra alti e bassi ma kmq ne soffro.. l'unika volta ke pensavo d esserne uscita realmente fu 2 anni fa... qnd m misi kn il mio attuale ragazzo... bh lì ero troppo innamorata e a lui piacevo anke kn qualke kilo in+... mangiavamo smpr... o meglio.. fu lui a farmene uscire... senza dirmi niente... ma solamente facendomi distrarre e mangiare al kontempo... :)
    qnt è karo il mio ragazzo... pekkato poi ke dopo nemmeno un annetto... bhè nn so kosa sia successo dentro d me...
    forse nn lo voglio ankora sapere... ma... ebbene si... c sn rikaduta...
    qst volta in maniera peggiore... e da qui sn giunta alla konlusione ke nn guarirò mai... nn xkè io nn lo voglia, no qst no... a nessuno piace soffrire... kmq t ringrazio x aver cerkato d darmi una speranza ma km vd... è il mio destino...si sono destinata a konvivere kn qst problema... buona giornata... a me gia è iniziata da skifo dalle parole dette d mia madre... smpr riguardanti il cibo

    RispondiElimina
  12. questa storia mi ha fatto venire i brividi...brrr **
    Per quanto riguarda il blog di "stellina" cosa penso? Bè, sono ovviamente contenta per lei,mi piacerebbe sapere se ce l'ha fatta da sola o con aiuti.
    Glielo chiederò :)
    Un bacio anche a te!

    RispondiElimina
  13. grazie dei commentini..=)
    bhè che dire, fa molto rifflettere questa storiella...
    di fatti ho sempre pensato che sono proprio gli stessi difetti a far apparire la perfezione... un saluto ciau

    RispondiElimina
  14. questa storiella gira da un po' nel gruppo di educatori di cui faccio parte, ma è sempre un piacere rileggerla!!

    RispondiElimina
  15. ho letto il messaggio ke mi hai lasciato sul blog
    mi kiedo xkè tu voglia parlare con me e xkè tu voglia aiutare il prossimo...
    6 troppo buona??provi compassione x me??
    vorrei capire il motivo del tuo interessamento...un bacio

    RispondiElimina
  16. ciao mari...ti giuro è da ammirare tutto quello che fai...come ti impegni...e non lo dico per fare la lecchina...
    è vero, è vero che ana ti porta verso una brutta fine. è vero. ma non ho altro da aggiungere purtroppo.
    cosa posso dire?
    sono confusa e insieme so benissimo dove sto andando a parare...
    ma io non mi so opporre a questa volontà di autodistruggermi che da senso ai miei giorni... c'è gente come me che non vuole diventare magra per essere perfetta. è difficile convincere questa gente, perchè gli effetti negativi di ana sono proprio quelli che cerca...

    RispondiElimina
  17. nn sapevo cosa fossero i neuroni spekkio..fino a quando mi sn andata ad informare...sai continuo a non capire..visto ke tu stai bene..vuoi far star bene gl altri..bè nn pensi ke far star bene il prossimo attraverso uno skermo d un computer sia un pò approssimativo??
    o forse cerki d aiutarmi a sconfiggere il mio problema xkè lo hai vissuto tu in prima xsona?
    ma xkè nn 6 come tutte le altre persone ke se ne fottono degli altri...cosi è come cercare un ago in un pagliaio..anke xkè la maggior parte d qste ragazzine ke parlano d ana e mia sparano un sacco d cavolate...magari mangiano regolarmente xrò nn si sentono soddisfatte dalla loro vita e hanno bisogno d sentirsi dire attraverso uno stupido blog ke sn magrissime e bellissime cosi..e ke nn hanno bisogno d diete..
    un bacio
    forse spreki il tuo tempo
    ah e x la cronaca nn ho mai usato la parola COMPASSIONE in modo dispregiativo..anzi..:-D

    RispondiElimina
  18. Che bella... come sempre, grazie per le tue parole... fanno davvero compagnia...

    RispondiElimina
  19. grazissime a tutte quelle che hanno lasciato un pensiero... ho risposto qua e là nei blog, cose per ciascuna ma che sono anche per tutte le altre..
    vi ringrazio perchè dappertutto è importante partecipare- secondo me far girare i pensieri tesse la trama di una tela che inaspettatamente può rivelare un bel disegno, qualcosa che può essere di aiuto
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  20. ...mia madre sa tutto... o meglio, ha skoperto il tutto, xsino il blog... tnt è ke ne ho dovuto kreare un altro... la sua reazione??? scenate... qst è stato tutto... eppure sul precedente blog oltre al fatto dei lassativi, ke ovvio nn m fanno bn... c'erano skritte quasi tutte le mie sofferenze... e lei? niente, ha fatto finta d nn leggere... le ho dtt ke voglio mangiare qll ke voglio e ke nn dv kostringermi... bhè nn nego ke ora m mangio ciò ke voglio, o meglio, il sekondo x forza... prima invece il cibo lo gettavo tutto... ora nn posso.. m guarda km se fosse una guardia.. :(
    x karità io nn kolpevolizzo lei, l'ho vista piangere x me, e qst m ha logorato il kuore, ma nn c posso fare niente... inutile è parlare kn qualkuno.. o meglio, si parlare si... ma risolvere no... nn c riuscirò mai... c posso anke provare m nn sevrà a nulla... c sn troppo dentro... ho appena finito d vomtare, pensa te... un po d'insalata... ma son sola a kasa e ne ho approfittato..ed ora sono nervosa xk domattina m tokka la kolazione al bar kn i miei... sto su internet x vdere le kalorie ke kontiene un kornetto una brioche o kissa kosa.. sono proprio un kaso disperato... inutile dire... ke nn cela faro mai... kmq t ringrazio...

    RispondiElimina
  21. ...avevo già letto quel blog...parole molto incoraggianti

    RispondiElimina
  22. nononoooo pikkolina.. DIFFICILE nn è lo stesso che impossibile
    per una madre è molto, molto difficile, per esempio, CAPIRE qual è la cosa giusta da fare.. lei fa una scenata... AHIAHIAHIIII.. lei mette una guardia! è tutto quello che le viene in mente. Ma dal suo punto di vista ha ragione, lei crede di difenderti, xchè tu nn lo sai fare.
    Ora lei piange pensando a te, nella sua vita c'è una ferita, che sanguina come la tua, si scervella per capire cosa è meglio, ma nn ci capisce niente... e tu ti nascondi di più: crei un altro blog. Lei nn ti sa aiutare, tu non sai aiutare lei.
    Se nn ancora nn te la senti di farlo tu, dille che se davvero vuole aiutare te, e se stessa, chiami qui: 800-16-56-16
    nn so.. in agosto magari saranno meno presenti del solito, ma ESCLUDO che siano spariti, e lì ci sono delle persone giuste, nn guardiani dei guardiani..
    un passo dopo l'altro, è una strada da fare, e ti porterà in un luogo migliore, quel posto nella TUA anima in cui ti sentirai al sicuro, senza nessun bisogno di accattare di "essere grassa"!!
    cosa ti costa provare? una domanda per te e, come sempre, per Anima d'Oro, e per tutte, tutte le altre
    ti abbraccio!

    RispondiElimina
  23. Era lui, il mio ragazzo, che mi ha fatto chiedere aiuto, mi ha ossessionata, io volevo ma non tanto da farlo da sola. ora ho terrore non di non riuscire ad uscire ma di uscirci e basta. Non voglio guarire da nulla, io non ho nessuna malattia, tutti fissati che sono anoressica. Vabbene ammetto di avere qualche problema con il cibo, sono qualche chilo sottopeso, passiamo pure che non mi piaccio particolarmente, ma non voglio l'aiuto di nessuno, mi sentirei stupida a chiedere aiuto quando ci sono persone che stanno seriamente peggio di me..

    RispondiElimina
  24. vedi, LoveTVB, che sei una delizia..? solo che vaneggi un po'.
    le persone che stanno peggio di te hanno bisogno di TE, e perché avvenga la magia per cui tu puoi "far qualcosa" per loro - cioè per il mondo, è assolutamente NECESSARIO che tu ti consideri la più importante, quella che per prima devi guardare e curare - nel senso più profondo: preoccuparsi, avere cura... i tuoi "problemi" dunque nn sono affatto secondari, sono i primi, i più importanti di tutti.. e riguardo a quelli - tu dici che va tutto bene, tranne che hai una PAURA.. una paura. due paure, tre paure...
    tutto quello che io ti posso consigliare, è di convincerti che NON DEVI AVER PAURA - nn importa di cosa. La paura ha una sola ragione e scopo: avvisarci che qualcosa fa male.. la paura di scottarsi mettendo la mano sui fornelli, quella va bene.. la paura di vivere e di soffrire con il cuore mai, quella è proprio una stronza che ci confonde e alla fine è l'origine di tutti i mali. Tutti credono che il contrario dell'AMORE sia l'ODIO, ma si sbagliano: il contrario dell'amore è la PAURA.
    l'odio è solo un effetto collaterale della paura.
    Stay free... stay in LOVE!

    RispondiElimina
  25. Ey ciao grazie per le tue parole..Secondo me fai un bellissimo lavoro con il tuo blog..giuro che raramente se non mai mi è capitato di vedere qualcuno così disponibile e presente per persone che non conosce direttamente..Quindi Grazie..Continua con il tuo blog e non ti arrendere mai!! non so cosa otterrai, ma una piccola cosa da me l'hai ottenuta la mia stima e la speranza che mi dai sapendo che ci sono persone come te :)
    A presto..Raffy

    RispondiElimina
  26. ciao, sn Lisa, autrice del blog Scars. qlk volta sei passata da me o cmq ho visto i tuoi commenti in altri blog ma mai ho accttato l'idea d farmi aiutare. adesso è passato un po d tmp e mi sento mentalmente più aperta. il post che hai scritto è davvero bello e legerlo mi ha rie4mpito il cuore di gratitudine e di speranza. per la prima vlt qlks d simile a me, mperfetto, viene elogiato e trattato cn affeto. e già perchè secondo me allabase di tutte le fisse e paranoie, che siano gravi o meno cm le mie che sono solo capricci d una ragazzina viziata e trp esigente, in ogni caso tt arrivano dalla solitudine. ricordo una frase sull'anor4essia che mi ha colpito qnd la lessi, diceva: "anoressia: vergogna e silenzio". scs per le divagazioni, un bacio, qnd voi passa da me. Lisa

    RispondiElimina

Il 2010 è passato.. ma le amiche del calendario di Veggie le voglio ancora qui! :-)

Un pensiero ogni tanto
Ogni tanto ti dico una cosa. Non è che un pensiero, una buonanotte...
vieni a prenderlo, prima di andare a dormire. Se passerai a prenderlo
alla mattina, allora sarà un buongiorno. Ti chiedo solo di fargli un
piccolo, piccolo spazio fra gli altri tuoi pensieri. ;-)

 
Contemplating and feeding LIFE


 

Buddha Quotes

"Non sapete che siete tempio di Dio, e che lo Spirito abita in voi? Se uno distrugge il suo tempio, Dio distruggerà lui. Perché sacro è il tempio di Dio, che siete voi". (1 Cor. 3, 15-17)

Hai pensato ad adottare un cucciolo?

Hai pensato ad adottare un cucciolo?
qui..http://www.adottauncucciolo.net ma anche qui...! http://animaliaiutiamoli.blogspot.com