giovedì 26 novembre 2009

Messaggio personale per tutte/i voi, e di CIAO per piccola Virgi...

Ecco, non so da quanto vorrei dirvi queste cose... potrei dire che ho cercato per mare e per terra qualcosa che mi aiutasse a dirvele proprio in "questo" modo.. e manco a farlo apposta ecco che l'ho trovato.



Non avrei altro da aggiungere.. tranne che: in fondo.. noi tutti vogliamo solo l'amore, non è vero? Ma il percorso tortuoso per cui vorremmo essere felici e allora > pensiamo che lo saremmo se avessimo l'amore, e allora > pensiamo che l'avremmo se fossimo magre > e quando già lo siamo, che l'avremmo se diventiamo magre come chiodi eccetera > arriva SOLO contro un muro contro il quale si sbatte la testa.
Di questo, servono altre prove? Dai, non prendiamoci in giro. Come dicevo nel blog di Virgi... non è neanche più una fissazione che rende interessanti, "speciali", uniche... dato che le statistiche dicono che (dichiarata o meno) ormai proprio QUESTA è diventata la malattia più di massa che c'è. Con sempre gli stessi pensieri, e le stesse parole.. in un GIOCO DELL'OCA in 7 mosse:

1. ana PRENDIMI! salvezza della mia vita, cn te per sempre, stay strong! ecc.
2. come sto bene, come mi sento leggera e potente, che gioia, viva ana, ana per sempre ecc.
3. anche oggi vomitato l'anima, lassativi, digiuni, abbuffate ecc.. ana mi hai abbandonato.. perché..? sob, torna da me!
4. basta! da domani riprendo il controllo stay strong ecc..
5. nn ce la faccio, sono una fallita ecc.. non avessi mai cominciato!
6. nn fate come me..! da qui nn si esce.. e comunque io nn so perché ma io nn posso... io NON voglio uscirne! ma voi no.. non fatelo! sig ahimé eccetera.
7. basta! RICOMINCIO! stay strong! da domani riprendo il controllo! ana torna da me ecc.
(e da qui si torna al punto di partenza).

E così all'infinito.. finché non si decide che cambiare PENSIERI si può, perché il solo atto di provarci SMUOVE potenti energie, energie REALI (vedi video), che con le loro azioni REALI sul mondo cambiano REALMENTE la nostra vita.

Non è un'idiozia, né una zuccherosa illusione; questa è realtà dimostrata, che ti dice: SE vuoi la gioia, smetti di pensare che vuoi un'ALTRA cosa, perché "quando l'avrai sarai felice". Se vuoi la gioia, pensa la gioia. Se vuoi la pace, pensa la pace.
Se vuoi l'amore, smettila di aspettarlo da "fuori", ma pensa l'Amore e lui ENTRERA' nella tua vita, perché l'hai invitato.

PS- piccola Virgi, per mettere in atto i propositi che hai appena proclamato nel blog dovrai armarti molto bene... e se usi le armi giuste ce la farai benissimo! Spero che qualcuna ti potrà venire proprio, anche, da questo video.

40 commenti:

  1. Se sei riuscita, o riuscito, ad arrivare fino a qui: se hai visto il video, e hai letto il post... PER FAVORE.. fai un altro sforzo: vai in fondo al blog, e per una volta, ANCHE SE CREDI DI SAPERE GIA' cosa c'è scritto.. anche se pensi che sia solo una pappardella noiosa e scontata.. per favore: LEGGI la lettera di Amore contro Ana.
    Dai, ti prego, dammi fiducia e prova a leggerla... per una sola volta, senza pregiudizi.

    RispondiElimina
  2. CiaO michiamomari=) grazie x la positività di qst post..concordo pienamente cn tt le cs che hai scritto..in particolare è bellissimo

    "SE vuoi la gioia, smetti di pensare che vuoi un'ALTRA cosa, perché "quando l'avrai sarai felice". Se vuoi la gioia, pensa la gioia. Se vuoi la pace, pensa la pace.
    Se vuoi l'amore, smettila di aspettarlo da "fuori", ma pensa l'Amore e lui ENTRERA' nella tua vita, perché l'hai invitato."

    meraviglioso.
    La letteera di Amore vs Ana io l'ho stamapata e l'ho messa nel quaderno della terapia tempo fa, ma ora me la vedo a rileggere davvero, xk è un pò k nn lo faccio.
    Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  3. ...io nn ho nulla contro quello che tenti di dire... ma il video... scusa,ma proprio nn l'ho digerito. Il messaggio è condivisibile, ma si può trasmetterlo anche senza dargli veste di scientificità, che proprio non esiste!! tutte le affermazioni scientifiche (quelle sulla fisica, sulla fisica quantistica e sulla chimica) sono errate, a parte E=mc2, ovviamente... e credo che la scienza c'entri poco con il pensiero, con le emozioni, con l'amore... se siamo esseri umani, significa anche che abbiamo qualcosa in più che atomi di carbonio e molecole d'acqua... e tutte qs pseudo-teorie tipo new-age, si possono appoggiare, condividere oppure no, ma certo non possono essere considerate scientifiche!
    Con questo non sto esprimendo nessuna critica verso te, o le tue opinioni (che in parte mi trovano d'accordo: anch'io credo nell'Amore più di ogni altra cosa), ma solo verso quel video, che, ripeto, dice cose magari anche interessanti, ma in un modo decisamente poco accettabile.

    RispondiElimina
  4. Ho una stima immensa di te.
    Ho letto tutto e ora ci rifletterò..ossia, so bene che tu dici il vero e lo dici nel modo migliore.
    Cercherò quindi di rifletterlo su me stessa.
    Con tanto tanto amore
    MLM

    RispondiElimina
  5. Stupendo sia il video che il messaggio...LA ristrutturazione del pensiero credo sia alla base per uscire da qualunque tipo di problema, ma anche per vivere a pieno la vita in qualunque momento!!!
    Grazie di cuore per questo post...

    RispondiElimina
  6. E no.... sorry ma devo controbattere.
    di solito, come sapete, non rispondo sul mio blog, ma vado a trovare chi mi lascia i commenti.
    Però a Martita devo rispondere ANCHE qua.
    Mi dispiace, ma in questo caso hai torto tu. Il discorso del video NON è affatto "new age", e non ha affatto una "veste di scientificità, che proprio non esiste".. ma E' scientifico, in modo letterale. Che poi le conclusioni a cui arriva possano piacere alla New Age nn discuto, ma questo non toglie loro valore scientifico. Ci ho pensato molto bene, e ti spiego perché:
    1. la prima parte del video parla della Teoria delle Stringhe, che non è affatto un'invenzione new age, ma è l'ULTIMA teoria più accreditata dalla fisica, e già ampiamente dimostrata matematicamente... perciò è già ben di più che "una" semplice teoria. E ti ricordo che anche tutta la meccanica quantistica, così come al teoria dei buchi neri (entrambe ampiamente dimostrate a tutti i livelli, e ormai acquisite e accettate universalmente) PRIMA di essere verificate erano state dimostrate matematicamente. E se vuoi saperne di più ti consiglio di guardarti questi:
    http://www.youtube.com/watch?v=3vV8b5UIhmc
    ... questo è il primo, ma se inizi a guardarlo li vedrai tutti perché sono bellissimi... non ti annoierai di certo. Questo film è fatto da scienziati del Fermilab, i fisici più famosi del mondo! e nn racconta stronzate new age.
    2. la seconda parte, invece, fa riferimento a esperimenti empirici, che sono ampoiamente documentati. Ma sono un'ALTRA cosa: non sono "teorie" scientifiche o matematiche, sono OSSERVAZIONI, e come tali vanno prese. C'è da dire, però, che risultano immensamente più comprensibili proprio alla luce della meccanica quantistica e dei suoi sviluppi (quelli appunto della teoria delle stringhe). Altrimenti sembrerebbero proprio delle fantasie "new age".. E invece non lo sono, al punto che molti che lo osteggiavano oggi stanno interessandosi a lui.. guarda qui: http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2727

    Certo, ci sarà sempre qualcuno che, se si promuove un messaggio positivo, ti darà del ciarlatano per principio... è una vecchia storia. Hai presente cosa è successo a Niklas Tesla? .. è una stroia interessante, varrebbe davvero la pena di conoscerla.

    RispondiElimina
  7. Scusa, di solito nn mi piace fare polemica, ma nn mi va nemmeno di passare x capra ignorante... so benissimo cos'è la teoria delle stringhe, il punto è che forse nn lo sa chi ha fatto quel video (e io criticavo nn la teoria, me ne guarderei bene, ma quello che ne hanno detto in quel video). Se ti interessa sapere veramente cos'è, leggi qui:

    http://download.sns.it/sagnotti/Trec_fin.pdf

    E comunque, ti informo che è una teoria, nn una verità assoluta: è un modello che è utile a descrivere fenomeni che non sono descrivibili secondo la fisica classica... ma, in quanto teoria, è già oggetto di revisione e confutazione:

    http://www.torinoscienza.it/articoli/apri?obj_id=284

    Onestamente, mi sembra un tantino diverso da quanto scritto in quel video...

    E poi, chi ha detto che la new age è una stronzata? mi dispiace che lo pensi, perchè il pregiudizio è quello che uccide la libertà di pensiero... e anche se nn condivido la new age, sono una convinta sostenitrice della sua libertà di espressione.

    Infine, te lo ripeto (visto che nel primo commento l'hai ignorato), NON era una critica al messaggio, anzi: per quel messaggio hai la mia ammirazione, perchè in un mondo in cui tutti scaricano su altri le proprie responsabilità, penso sia fondamentale partire da sè stessi, dai propri atteggiamenti e pensieri x fare qualcosa di meglio, qualcosa di più. E per questo messaggio ti dico GRAZIE.

    La sola cosa che mi ha "disturbata", te lo ribadisco, è l'uso improprio di teorie, concetti e modelli scientifici che non c'entrano molto, e che oltre a tutto, come avrai letto dai link che ti ho postato, sono citati in modo errato. Penso solo che, per quanto estesa e completa sia una teoria fisica, o un modello matematico, sia tremendo cercare di usarlo x spiegare o giustificare (o peggio, dimostrare) un comportamento (o un sentimento) umano.

    Gli esperimenti del punto 2 nn li conosco, quindi nn mi posso esprimere a proposito.

    Ultima cosa, nn c'entra niente, ma ho visto i 2 link della tua sezione "Testimonianze", e li ho trovati molto interessanti: cose così dovrebbero girare d + su internet, altro che il decalogo pro-ana...

    RispondiElimina
  8. MARI *_*

    Ma, ma ma come ho fatto a non aver ancora letto quella bellissima lettera che hai messo lì sotto??????

    Senti...non è che posso rubartela?
    Che la metto sul mio blog?

    RispondiElimina
  9. OK. Cara Martita: andrò a leggere scrupolosamente TUTTO quello che mi hai segnalato, perché ci tengo ad approfondire.
    Così come ci tengo a ribadire che né il video, né io, sosteniamo che la TEORIA delle stringhe sia una "verità assoluta", ma appunto una teoria dimostrata (per ora) SOLO matematicamente... come peraltro un bel po' sono state tali anche quelle poi confermate su tutti i piani.
    Ma perché dici che il video "cerca di usarlo x spiegare o giustificare (o peggio, dimostrare) un comportamento (o un sentimento) umano."... ? (e per giunta che questo sarebbe "tremendo")...
    Direi che il video cerca di usarlo solo per incentivare la fiducia e il senso di responsabilità, tutto qui. Tante persone hanno bisogno di sostenere razionalmente le ragioni per avere fiducia, e a me sembra che, oggettivamente, per una volta la scienza ne dia qualcuna... E cosa ci sarebbe di tremendo nel dirlo?
    E' una cosa che io capisco molto bene.. perché per tanto tempo sono stata molto scettica su tutto, e perfino arrogante.. il che nn mi faceva bene, dopotutto. (nn che nn sia arrogante anche adesso.. lo so.. il lupo il pelo eccetera...! ma in un altro modo.. )
    Riguardo alla sua interpretazione... Finora in tutto quello che ho letto sull'argomento non vedo NESSUNA contraddizione con quanto asserito nel video, ma forse non ho letto abbastanza, perciò ti saprò dire se mi devo ricredere.
    C'è poi l'esperienza personale: e quella mi dice che "quel" messaggio non è apprezzabile solo perché carino, ma perché applicato dà i suoi risultati.
    Grazie dell'apprezzamento sulle testimonianze.. anche di venire a battibeccare un po' ! fa sempre bene scambiare opinioni... sempre!

    Cara Enigma.. che gioia che se lo posti! mi fai immensamente felice!

    RispondiElimina
  10. Il gioco dell'oca...quante volte mi ci sono divertita nella mia infanzia.
    Poi ho continuato a giocarci, senza piu' divertirmi, durante la mia vita, in quelle sette mosse solitarie, non avendo mai condiviso con nessuno messaggi di sostegno volti alla distruzione propria e altrui.
    Non sono in grado di usare il libero arbitrio di cui sono dotata per cambiare i miei pensieri.
    Ho la possibilita' di essere libera e di scegliere come vivere la mia vita e invece continuo a pensare di vivere in una prigione.
    Vivo nella paura che da un momento all'altro mi possa crollare addosso il mondo e in funzione di questo pensiero mi convinco che il mondo sia brutto, pericoloso, difficile, e che nessuno possa realmente accettarmi o amarmi.
    Quando ho sconfitto la bulimia, ho provato una sensazione meravigliosa e liberatoria, ma non ho cambiato il mio pensiero orientandolo verso una visione positiva della vita.
    Non mi riesco a convincere che i pensieri che ho diventano la mia realta', se ci credo.
    Che se voglio cambiare devo innanzitutto comprendere che tutto parte da me, che solo io posso modificare la mia vita.
    Il video mi ha riportata ad una cosa letta pochissimo tempo fa, sono andata a ripescarla:
    " Cio' che siamo e' il risultato di cio' che pensiamo, le nostre idee, le nostre convinzioni nascono dai nostri pensieri, ma il pensiero non e' solo un'idea, e' anche una potente vibrazione che si emette nell'universo, e' come un'onda che si propaga per miglia e miglia.Possiamo pensare ad una persona lontanissima ed averla vivida nella nostra mente fino a sentirne la presenza accanto a noi.
    Il pensiero ha un grande potere, il potere di attrazione: il pensiero attrae a noi le situazioni e le persone giuste per svolgere il nostro compito evolutivo.
    Di conseguenza, non esistono pensieri neutri.
    Ogni pensiero e' come una bomba che da un momento all'altro puo' esplodere.
    Un pensiero pensato inconsciamente puo' produrre effetti molto diversi a seconda della sua positivita' o negativita'.
    Una bomba d'amore esplodendo espande amore, compassione, tenerezza, ma una bomba di odio esplodendo espande rabbia, rancore, desiderio di vendetta.
    E' essenziale essere perfettamente consapevoli dei propri pensieri, di chi o cosa li ha causati e dell'effetto che essi hanno su di noi e sul mondo ".
    Io possiedo questa consapevolezza, ma anche l'incapacita' di dire CAMBIO.
    Me ne vado a letto con la testa piena di pensieri...

    RispondiElimina
  11. Domani (che poi è già oggi) torno a vedere il tuo video e a leggermi per bene tutte le varie teorie!!

    Che bel commento hai lasciato da Ed!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Più passa il tempo e più ti scopro speciale e splendida...

    RispondiElimina
  12. Non...è per tutti così, Mari. Sai, è vero probabilmente una volta l'avrò detta una di quelle frasi, ma poi non le pensavo appieno. Non esiste ana, tanto meno mia. Esiste l'anoressia, la bulimia, e il disturbo alimentare. Io soffro o di tutte e tre o di nessuna, passo da un estremo all'altro inconsapevolmente. Amara? Sì vero, avrò anche bisogno d'essere amata ma sai com'è, si è talmente egoisti da non desiderare altro che rendersi invisibili. L'amore c'è ma non si vede, forse io non lo vedo, leviamo anche il forse. E mi sono rotta i coglioni di sta storia, una lotta continua fra corpo e mente. Devo fare un po' di ordine nella mia vita...

    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  13. AHAH scusa mari, ho scritto AMARA invece che amata!

    RispondiElimina
  14. Innanzitutto, ti ringrazio per il video che è aaddero molto interessante... è bello come tu riesci a scovare tutte queste cse... e ti ringrazio tantissimo per condividerle qui!
    In secondo luogo, ti chiedo una piccola delucidazione perchè mi sa che ho frainteso una cosa che hai scritto nel post... Tu scrivi che "...non è neanche più una fissazione che rende interessanti, "speciali", uniche... dato che le statistiche dicono che (dichiarata o meno) ormai proprio QUESTA è diventata la malattia più di massa che c'è."... ecco, forse ho capito male io quello che volevi dire, ma per quella che è stata la mia esperienza, l'anoressia è stata davvero un qualcosa che ti fa sentire "speciale"... a prescindere da quante altre persone ce l'abbiano al mondo, io davvero nei momenti in cui ero nel pieno dell'anoressia mi sentivo "speciale" e tiravo avanti la cosa prechè volevo continuare a sentirmi così forte e sodddisfatta, e in controllo e... in una parola, onnipotente. Tu dici che non lo si fa per sentirsi "speciali"... ma ti devo dire che per me, invece, è stato proprio così...
    Per ultima, ti lancio una provocazione... (ma con tutto l'affetto e tutta la stima che, lo sai, nutro per te, eh!)... Dici che tutte ricerchiamo l'amore, e che pensamo che essere più magre ce lo potrà portare... Bè, io non ho mai pensato una cosa del genere... Nonho mai cercato l'amore... ho cercato la felicità, sì, quella sì... ma non ho mai pensato neanche per un attimo che l'avrei ottenuta dimagrendo. Il dimagrimeto è stata solo una conseguenza. La mia scelta dell'anoressia è stata prettamente di tipo emotivo: perchè volevo sentrmi bene con me stessa, ma non da un punto di vista fisico, da un punto di vista "caratteriale", emotivo... La mia restrizione alimentare non è mai stata un mezzo per raggiungere un fine di felicità/amore/belleza... è sempre stata lei stessa il fine.

    RispondiElimina
  15. ciao mari grazie x essere passata da me,questa settimana sono successe troppe cose spiacevoli e nn avevo la lucidita'x commentare ed essere obiettiva...
    nel mio post di oggi c sei anke tu,perke' rappresenti la speranza e leggendo il tuo post mi sento anke un po'amata...grazie

    RispondiElimina
  16. Cara LARISSA mi fa tanto piacere che qualcosa ti faccia "sentire un po' amata".. io sono sicurissima che tu lo sia, ma nn solo qui.. io sono sicurissima che noi tutti lo siamo perché boh.. un bel giorno l'ho saputo. Come altro dirlo? è come un suono che vibra tutto il tempo, ma se tappiamo le orecchie come facciamo a sentirlo? cmque quel che succede a te è (purtroppo) la cosa più comune del mondo, e cioè il cadere nella separatezza e restarci, come se nn se ne potesse uscire.
    Io ho un'immagine veramente PRECISA di questo sentimento della vita, perché ci sono stata un bel po'. E' come un luogo (da cui nn si esce appunto): un cubo.. una stanza SENZA FINESTRE, in cui nn c'è nessun orizzonte. Senonché, noi non ci rendiamo conto che invece ha SOLO TRE PARETI. La quarta non c'è, semplicemente, ma è aperta, e dà su orizzonti aperti.. ma noi NON ci giriamo mai da quella parte!! c'è gente che passa una vita intera fissando disperata un suo "intorno" fatto di 3 pareti e un soffitto ciechi, e nn sa che alle sue spalle c'è la libertà.
    Già.. e come si fa a girarsi, dirai tu?..
    e come un disco rotto ti rispondo che bisogna prima di tutto SAPERE che alle spalle c'è l'apertura: cominciare a CREDERCI, anche se ancora nn ci si sa girare. E' "immaginadola" che in noi si svilupperà l'impulso a guardare nella direzione giusta.
    LO SO che sembrano stronzate astratte.. ma lavorare sulle immagini serve. Ho visto che da te è passata Chiara.. a me sembra proprio che lei ci abbia provato, mi piacerebbe tanto sapere da lei se oggi vede le cose in modo meno "astratto".

    Cara VEGGIE... metti sul piatto un problema molto grosso! su cui, brevemente, ti posso dire solo che una cosa non contraddice l'altra: c'è tutto quello che descrivi tu, e c'è anche il sentimento generico di tante ragazzine che sentono il bisogno di sentirsi "uniche" differenziandosi attraverso un comportamento (che è anche segno fisico), che attiri su di loro tutti gli sguardi... e quante ne ho sentite dire che, a un certo punto, si son sentite come "fregate".. dire letteralmente: "ma come..! credevo di essere unica, e scava scava tutte le amiche hanno la stessa fissa, e allora mi sono fregata per cosa..??"
    Io l'ho sentito questo discorso, giuro. Anche se capisco che qualche anno fa era molto meno frequente. Cmque il discorso che apri tu è molto più complesso.. hai ragione che bisogna tornarci.. lo farò anch'io, grazie di averlo portato anche qui!

    Ad A. dico solo: AMARA (per amata) è un bel lapsus eh!! e tu capisci da te che più ci rendiamo amari, e meno saremo amati. E questo è al 100% l'argomento del video! mi piacerebbe tanto sapere che sensazioni ti ha dato... zero? nessuno spunto di pensiero?
    E cmque, secondo me nn è egoismo volersi rendere invisibili, ma cecità.. qdo torni ad aprire gli occhi VUOI VEDERE, e anche essere vista, ma per quello che sei, nn nelle maschere. Io ti ripeterò sempre: comincia a "credere" a qualcosa, che qualcosa è possibile... è così che lo diventa! .. e questo è lo stesso che direi sempre ad EVALUNA.. E insomma, a tutti.. vi abbraccio tutti tantissimo! buon fine settimana!

    RispondiElimina
  17. ...bello il post...è assolutamente vero...è una trappola mortale che ti prende dentro e finchè non si cerca una via d'uscita"alternativa"tutto sarà sempre uguale...sai quando ho letto il post che mi hai lasciato mi sono messa a piangere...perchè si...so esattamente cosa intendi dire...perchè non ci crederai ma c'è una bimba ad ippoterapia a cui mi sono affezzionata tantissimo e soprattutto lei a me...non so per quale motivo mi sia affezionata così tanto a questa bimba che mi ha rapito il cuore...un giorno era arrivata in meneggio...era in lacrime...non voleva salire sul cavallo,voleva stare lì con suo papà...sono andati praticamente tutti a cercare di convincerla a salire,a stare li con noi...ma lei si attaccava a suo papà...poi non so cosa mi sia scattato nella mente...ho mollato il cavallo ad un mio amico e sono andata da lei...mi sono messa in ginocchio vicino a lei e le ho detto"dai alice fidati,vieni con me"e l'ho presa per mano...non ho fatto nulla di speciale perchè anche gli altri avevano cercato di convincerla con le mie stesse parole...lei mi ha guardata per un po'...senza dire nulla...io sono rimasta così inginocchiata vicino a lei...poi ha stretto la mia mano,mi ha sorriso e senza dire nulla mi ha portata con lei vicino al cavallo e mi ha messo la mano sul "cuore"(o almeno dove secondo lei era)del cavallo...io non dimenticherò mai quel sorriso...non dimenticherò mai che si è fidata di me...perchè quei suoi piccoli gesti mi hanno fatta sentire per la prima volta viva e amata veramente!!!!

    RispondiElimina
  18. queste parole mi fanno davvero riflettere....

    RispondiElimina
  19. non lo so! è qualcosa più forte di me! io, il mio specchio! lui così stronzo io così fragile! sono sempre più convinta che la caoticità e la banalità della città mi portano a questo! e spero tanto andando su in montagna per natale le cose si ssistemino! lo spero tanto! però sono giu un po', lo ammetto!

    RispondiElimina
  20. Perchè non mi lasci nemmeno più un commento?
    Non ce la facevo più a non chiedertelo, ogni giorno con la speranza di trovare qualcosa scritto...niente, da mesi.
    Cosa ho fatto?
    Dove ho sbagliato?
    Mi dispiace...

    RispondiElimina
  21. Ciao Mari, scusa se tardo con la mia risposta.
    Sì, sta andando un po' meglio, e' come se avessi avuto l'influenza con 40 di febbre rimanendo costretta a letto per parecchi giorni, e quando poi ci si alza le gambe sono un po' malferme...pero' mi sento piu' serena rispetto a quando ho scritto quei due deliri in caduta libera.
    Certo, arrivare a casa la sera e non trovare nessuno che ti aspetta o da aspettare, e per cui preparare la cena e la tavola,mi rattrista e non mi stimola certo a mangiare di piu', a volte non mi siedo neanche per quel poco che trangugio, pero' in generale mi sento meglio, oggi al lavoro per esempio in due occasioni un po' critiche sono riuscita a non farmi mettere i piedi in testa, e due volte nello stesso giorno ti garantisco che per me e' un record!
    Poi aver rivisto Manu che per me ha rappresentato e rappresenta ancora tanto, e' stata una bella iniezione di fiducia: lei ha toccato il fondo piu' drammaticamente di me, eppure e' rinata, lo era gia' prima che si ricostruisse una vita e avesse questa meravigliosa bambina, ora sembra come se il suo passato non fosse mai esistito, talmente ne e' uscita a testa alta.
    Non posso lasciarmi andare proprio adesso, ho gia' vinto una volta anch'io, lo posso rifare di nuovo.
    Voglio la vita, quella che ho stretto tra le mie braccia venerdi, e che mi ha dato così tanta carica, al punto da volerla condividere con tutte voi.
    Un abbraccio Mari, e sì, spazziamoli via quei due post...

    RispondiElimina
  22. Buon giorno Mari!
    Visto il video, mi ha dato un'emozione strana, quasi volesse entrare nel mio "io" più nascosto e scavare più giù ancora per guarirmi... E sai la nuova? Lo sto facendo da sola, sto guarendo sola. O è presto per dirlo?

    E intanto mi rifugio in qualche libro, tra le trame di qualche film e della musica che mi fa sognare di vivere nell'epoca dell'800... oh amo tutto ciò che riguarda l'antichità *-*
    E intanto mi perdo anche "nel peccato" di concedermi qualche lusso, posso permettermi di mangiare anche 2/3 volte al giorno. I passi avanti ci sono.

    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  23. ciao!
    rieccomi...un po' piu' positiva anke se con febbre tosse e raffreddore...
    nn c crederai...ma la lettera contro l'anoressia e' una cosa ke mi aveva colpita da subito,la prima volta ke ti ho letta...
    cosi come ho letto quella pro/anoressia( nn la chiamo ana xke' e' come dare un nomignolo affettuoso al proprio cane e in lei nn ce niente d affettuoso!)
    (nn sapevo nemmeno ke fosse venerata..io nn l'ho mai fatto,la odiavo!)
    e' solo ke a volte si cade e lo faccio ancora, io combatto sempre contro me stessa ma anke x me stessa...
    sai a me piacerebbe poterti incontre... credo ke avremmo una montagna d cose da dire...
    ti ringrazio x la tua positivita'...
    un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  24. ciao mary come stai?? che fine hai fatto???... ti volevo chiedere se x casi tu stavi in un gruppo su msn .. risp se vuoi bacio

    RispondiElimina
  25. Ciao bambi tutte... passo solo a dare un saluto collettivo, perché in questi giorni sono troppo tirata, nn riesco a rispondere e a commentare..
    però qualche giretto lo faccio e - come succede periodicamente - ne esco un po' col cuore spezzato.
    Ma quanta tristezza c'è in giro, ragazze, e quanta nel cuore di tante, tante delle autrici di questi blog..? i maschi anche, ok.. ma almeno per ora per fortuna sono pochi.. (sembrano).
    Basta con questa tristezza, bisogna ribellarsi, fare una rivoluzione.

    Bè, la cosa che volevo dirvi stasera è sempre la stessa: vi voglio bene tanto tanto e nn so quanto vorrei essere lì, vicina a ognuna di voi che si sente disperata, e che mi ricorda quanto mi sono sentita anch'io così.. e vorrei tornare indietro per abbracciarmi un po'! bè abbraccio voi tutte invece. Notte!

    Per MARTITA:
    senti, ho letto i link che mi hai lasciato, e nn ho visto una sola contraddizione con il video, mi dispiace - almeno per la parte sulle teorie a cui si accenna. Diverso il discorso sui cristalli, che come dicevo fa solo riferimento a osservazioni, e non certo a incontrovertibile scienza. Comunque ti rimando alle note e alle fonti che nel frattempo sono comparsi a corredo del video stesso. Ciao!

    RispondiElimina
  26. Se vuoi che le cose si avverino scegli bene i tuoi desideri e abbi FIDUCIA.....
    cos è la fiducia?? io non so neache com è fatta!!!....
    cmq cara ti volevo dire che quello che mi hai detto mi ha fatto molto piacere e sono daccordo con il fatto che " i momenti tristi sono anch essi prezioni e che preludono a qualcosa di molto migliore" bhè è vero...forse è così....
    stamattina mi sn svegliata + positiva grazie a te e le altre...
    non posso stare male x sempre ...
    un GRAZIE di cuore ....
    e sinceramente quel TI VOGLIO BENE che hai scritto nel commento mi ha fatta stare meglio.. ti sembrerà una cretinata ma quì non mi ha mai detto nessuno una cosa del genere..
    cmq adesso vado....
    un forte abbraccio....

    RispondiElimina
  27. occhi lucidi tesoro! questo video non lo so! mi ha fatto tanto dentro davvero! una cosa grandiosa, straordinaria..e ti dico grazie ancora!!!
    voglio crederci!

    RispondiElimina
  28. Questo blog è davvero grandioso, ho una domanda per te ... aiuti le ragazze con disturbi alimentari ad uscirne fuori? (se si è una cosa bellissima)un bacione

    RispondiElimina
  29. Bello il viedo! Stupendo!!
    Mi ha fatto anche pensare all'antimateria. Il mondo,noi,siamo fatti di opposti,di contrari,che però ci tengono unite e legati alal vita.
    Mmm... Interessante.

    Sono "riapparsa" =P Ci tenevo a venire a trovarti ^^

    Un bacione ♥

    RispondiElimina
  30. Ehi, che fine hai fatto?
    Sai, ti volevo chiedere se la visione dello Sfidante e' possibile solo sul pc, o esistono altri sistemi...a parte che non sono riuscita neanche a scaricare il trailer, ma poi sono convinta che le mie sempre piu' frequenti emicranie siano dovute alla troppa permanenza davanti al minischermo del mio portatile, non avendo io un pc degno di essere chiamato tale, quindi non mi alletta molto l'idea di trascorrere oltre 3 ore a fissarlo...
    Pero' ci tengo a vedere il film...credo sia arrivato il momento giusto.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  31. Un invito a sorridere, anche per te.
    Stanotte ho combattuto i miei deliri così:

    http://chiarapersempre.blogspot.com/2009/12/reazione-segue-al-post-precedente-preda.html

    RispondiElimina
  32. arieccomiiii!!!
    è vero, ho pochissimo tempo in qs gg, ma ci sonoooo!!! vi leggo! ora, dato che ci sono poco, contro le mia abitudini rispondo alle ultime che hanno commentato ANCHE QUI, e nn solo da loro... così, tanto per condividere anche cn le altre che passano di qui. Comincio da Wapster, e poi torno a rispondere a Evaluna e Kiara... e a fare un giro da tutte/i.. ma dopo, ora fra poco devo andare...

    a WAPSTER:
    ciaooooooooo piccolinaaaaaaaaa!!!! grazie per aver visto il video, e per aver commentato.... nn sai qto mi ha fatto piacere! molto meno sapere che ti senti schiacciata come Atlante. Sai una cosa, però.. una volta, se mi avessero detto: "esprimi un desiderio!" mi sa che avrei detto avere questo, avere quello, innamorata e ricambiata, essere sana, felice, bella, ricca.. viaggiare, un lavoro stupendo... come si fa a scegliere? oggi invece direi una COSA SOLA: avere la forza di affrontare la mia vita. Oppure (sempre la stessa cosa): trovare sempre, in me, la FORZA e la FIDUCIA necessarie per attraversare tutte le prove. In fondo, se leggi il diario di Etty (hai visto il post su di lei, quello del 9 novembre?) sei di fronte a un PARADOSSO incredibile.. e cioè che, in fondo, è mille volte più fortunata una come lei, vissuta nella barbarie del nazismo e morta in campo di concentramento, ma talmente traboccante di amore e fiducia da riuscire a essere capace di essere felice sempre, in ogni istante, piuttosto che una qualunque che apparentemente ha tutto ma che resta sopraffatta da qualcosa che nn sa affrontare.
    Nn so.. diciamo per esempio Paris Hilton? la più famosa, bella e ricca ragazza del pianeta, che però, di fronte a UNA SOLA notte in una prigione è caduta nel panico totale e piangeva come una bambina.. tanti le han dato addosso, ma io, in quell'occasione, mi sn sentita il cuore spezzare per lei.. solo sentimentalismo sprecato? non credo.. perchè, davvero, in fondo nn è importante quanto sia grave "il problema", ma "come" lo viviamo noi, dentro di noi.
    E tutto questo per dirti: lo so, E' VERO che nella tua vita ci sono grandi problemi, e grandi dolori VERI.. nn solo deliri adolescenziali (che già basterebbero!). Ma se credi che lo POTRAI fare, imparerai a gestire tutto. Qdo questo comincia, si scopre che anche i dolori nn sono sempre una fregatura, ma magari ci porteranno da qualche parte. Ti dico sempre le solite cose eh.. lo so, ma magari, se in noi c'è uno spazio nuovo, possono risuonare diversamente.

    RispondiElimina
  33. Ciao Mary! Scusa per il ritardo!
    Ho spulciato attentamente il tuo blog e, oltre alla lettera Amore, ho trovato anche le testimonianze... Mi è salita la voglia di uscirne il più presto possibile, è aumentata ancora di più!
    Sai, io fino a poco tempo fa credevo di poter vivere benissimo senza l'amore, da sola, io e le mie ossessioni, ci sarebbero state loro a tenermi compagnia e a riempirmi le giornate, così mi sono isolata da tutti, non rispondevo mai al telefono, parlavo solo se interrogata, volevo farla finita, ero stufa della vita, una vita in cui ero sempre sola, imprigionata in azioni che odiavo, ho iniziato a odiare me stessa, mi ritenevo la causa di tutto, se fossi stata capace di parlare bene, se fossi stata più intelligente, se fossi stata.... Non so neanch'io come, comunque diversa... Volevo morire, sapevo solo quello, non c'era più niente che mi interessava, la musica mi dava fastidio, le voci anche, sarei stata tutto il giorno con le coperte finom al mento.. Credevo che non mangiando avrei potuto morire lentamente e magari qualcuno mi avrebbe salvato, non avevo il coraggio di farla finita subito....
    Ora ho ripreso da poco a vivere, piano piano, ascolto un pò di musica, chiacchero, esco, ripondo di più al telefono, un pò voglio ancora morire a volte ma meno di prima e soprattutto ho capito che non si può vivere senza amore, l'amore è come l'ossigeno!
    Ora sento di nuovo Dio vicino a me...
    Vado a studiare scienze, ti mando un grosso bacio!

    RispondiElimina
  34. ciao =D
    Sono ancora LonelyAna, ho solo provato a cambiare il mio nickname per vedere se riesco a cambiare anche tutto ciò che a quella "Ana" era legato.Grazie per il commento sul mio blog.
    Molto utile.
    Grazie, grazie davvero. =D

    RispondiElimina
  35. Non so,tu hai ragione. Ma le tue paroel non riescono ade ssermi di conforto,pensare che c'è qualcunoc he sta peggio,o qualcuno che in situazioni peggiori delle mie ha reagito meglio,non mi sentire sollevata,non riesco a prenderlo ad esempio,francamente non mi importa,io riesco ad andare avanti,il problema non è quello.

    RispondiElimina
  36. Grazie Mary! Grazie di essere passata, nonostante i tantissimi impegni,per me significa molto!
    Un grande abbraccio e sogni d'oro!

    RispondiElimina
  37. Ciao, grazie x l'invito e x il commento.
    Ho già avuto modo di leggere i tuoi commenti su altri blog che seguo e i tuoi post (anche se nn ho mai lasciato un commento..)
    Il tuo blog è davvero ricco di cose molto interessanti, in confronto il mio è MALATO...
    Buonanotte

    RispondiElimina
  38. Ciao notte a tutte ragazze.. sono passata in un sacco di blog stasera, ma tanti altri proprio nn ci sono riuscita.. vi lascio un piccolo post e nei prossimi giorni appena riesco vengo a curiosare dappertutto.. un abbraccio fortissimo a tutte, e ah si!! GRAZISSIME!!! dei vostri commenti che mi fanno strafelice.

    RispondiElimina
  39. Hm, sono abbastanza confusa. Intanto spero sia questo il video che volevi che vedessi, l'altro... bhe, non mi piace l'argomento ma lo guarderò comunque più tardi.
    Comunque, io non ne so nulla di teorie, esprimenti e acqua cristallizzata. Io so solo che, come Wapster, qualche commento più su, io non mi sento meglio. I tuoi post sono belli, interessanti, mettono curiosità ma non mi aiutano.
    Sarà il mio cervello che non vuole pensare, non ne dubito, è così dalla nascita. Io credo che tutte le ragazze che chiamano l'anoressia "Ana", come fosse una persona vera, non lo fanno per un gioco dell'oca o che so io. Lo fanno, e a volte lo faccio anche io, perchè Ana sono loro, sono io, siamo noi.
    E' un parlare con sè stessi.
    Inoltre non capisco cosa c'è di così complicato da capire, se io scelgo di non mangiare, di affamarmi, di ammazzarmi di addominali e palestra, qual è il problema? Io l'ho scelto, conscia e cosciente degli effetti successivi. Credo che vadano aiutate quelle che hanno bisogno, e non le stupide come me che ci si buttano a capofitto nei problemi di loro spontanea volontà.
    Occhei basta, ho ancora sonno-.-''
    Cmq, se non sorridi ti ritrovi nel circolo vizioso del "sono triste e me compiaccio", nel quale un giorno ti svegli male e ti imponi di pensare che la giornata fa TUTTA schifo, quando mangari succedono cose belle e ci rifiutiamo di vederlo. Io preferisco sforzarmi a sorridere, e non intendo solo arricciare le labbra, ma per me significa vedere le cose con quella fiducia tanto decantata nel video.
    Bha, magari tra qualche ora torno a leggere e mi pento di quello che ho scritto, il mio unico e vero problema è che la mia mente è divisa in due. Una volta parla una, una volta parla l'altra, e non so mai come regolarmi perchè non vanno d'accordo.
    Grazie comunque, a presto.

    RispondiElimina
  40. Grazie mille del sostegno. beh poi è ovvio che serve anche l'amore ma siamo noi che ci chiudiamo a riccio perchè comunque i disturbi alimentari ti cambiano. e pensi solo a quello anche se ci sono ben altre cose più importanti nella vita. ma a te sembra tutto quello il tuo mondo e non vuoi staccartene ma capirai che è un grosso errore e non riesci più a stare senza..

    RispondiElimina

Il 2010 è passato.. ma le amiche del calendario di Veggie le voglio ancora qui! :-)

Un pensiero ogni tanto
Ogni tanto ti dico una cosa. Non è che un pensiero, una buonanotte...
vieni a prenderlo, prima di andare a dormire. Se passerai a prenderlo
alla mattina, allora sarà un buongiorno. Ti chiedo solo di fargli un
piccolo, piccolo spazio fra gli altri tuoi pensieri. ;-)

 
Contemplating and feeding LIFE


 

Buddha Quotes

"Non sapete che siete tempio di Dio, e che lo Spirito abita in voi? Se uno distrugge il suo tempio, Dio distruggerà lui. Perché sacro è il tempio di Dio, che siete voi". (1 Cor. 3, 15-17)

Hai pensato ad adottare un cucciolo?

Hai pensato ad adottare un cucciolo?
qui..http://www.adottauncucciolo.net ma anche qui...! http://animaliaiutiamoli.blogspot.com